Musica e natura nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise con la Giornata diocesana per la Cura del Creato



Pescasseroli – Grande attesa per la Giornata diocesana per la Cura del Creato che si celebrerà il 12 ottobre in località Cicerana, con il patrocinio del Parco Nazionale  d’Abruzzo, Lazio e Molise, con la collaborazione del Comune di Lecce dei Marsi. Tante le realtà territoriali che parteciperanno all’evento in maniera attiva prestando servizio durante l’iniziativa: il Fai, il Cai Avezzano, il Cai Coppo dell’Orso, l’Erci, la Protezione Civile di Gioia,  il Wwf, e la Croce Rossa Italiana che insieme all’associazione “Emergency team association” garantiranno l’assistenza medica. Saranno presenti anche studenti delle scuole superiori.

Gli interventi musicali saranno a cura della Corale “Decima Sinfonia” di Pescasseroli, diretta da Anna Tranquilla Neri.
L’appuntamento è alle 8,30 in due punti differenti (in località “Lecce vecchia” con accesso dal territorio di Lecce e al “Rifugio del diavolo” con accesso dal territorio di Gioia dei Marsi) per poi raggiungere a piedi il rifugio Cicerana dove convergeranno i due percorsi escursionistici e dove, alle 11, si celebrerà la Giornata dal tema «Quante sono le tue opere, Signore. Coltivare la biodiversità».
In programma, l’introduzione della Giornata a cura della Pastorale Sociale del Lavoro, Giustizia e Pace, Salvaguardia del Creato di Avezzano che ha promosso l’evento in comunione con la Chiesa universale. A seguire l’intervento del nuovo direttore del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Luciano Sammarone e il messaggio del vescovo Pietro Santoro.