Morte di Sassoli, il ricordo del Consigliere Giovagnorio: “Una perdita per l’Abruzzo”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo“La perdita del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli ci lascia un senso di vera e profonda tristezza”, così il consigliere comunale di Tagliacozzo, Roberto Giovagnorio alla notizia della scomparsa del noto politico e giornalista. David Sassoli era un serio professionista, un grande uomo politico, ma soprattutto un amico, che ho avuto il piacere di conoscere, apprezzandone le grandi doti umane”.

Nel corso di un evento organizzato dal Partito Democratico all’Aquila nel 2013, per discutere dell’utilizzo dei fondi per gli interventi di ricostruzione post-sisma, David sosteneva che L’Aquila poteva diventare un modello per l’Europa, unione di Stati a cui ha dedicato tutta la sua vita e attività politica.

Aveva un grande legame con la nostra terra d’Abruzzo, in privato per aver sposato una nostra conterranea, l’architetto Alessandra Vittorini, già Soprintendente per L’Aquila, nel pubblico per aver curato, tra le iniziative più importanti, l’intervento di restauro e ricostruzione della Basilica di Collemaggio.

“La scomparsa di Sassoli rappresenta una perdita grave per la nostra Regione che poteva contare su un uomo onesto e preparato. Alla caduta del Muro di Berlino, segno della nascita di una nuova Europa, lui c’era, segno che per lui la libertà e i progetti futuri valevano sopra ogni cosa”. Conclude, “David Sono vicino al dolore della famiglia, nella consapevolezza e l’orgoglio di ricordarlo per il suo grande cuore e impegno verso la nostra terra”.

NOTA STAMPA