“Mascherine al chiuso fino al 15 giugno”: l’annuncio del Ministro Speranza



Il ministro della Salute Roberto Speranza, nel corso del suo intervento alla conferenza Anaao Giovani a Roma, ha annunciato che è stato prorogato l’uso delle mascherine al chiuso fino al prossimo 15 giugno per alcuni ambiti, vale a dire nei trasporti (sia locali che a lunga percorrenza), negli ospedali, nelle residenze per anziani, negli studi professionali, nei presidi sanitari, in tutti i luoghi al chiuso in cui si svolgono eventi come cinema, teatri, palazzetti dello sport. La mascherina resta anche a scuola, come previsto da una legge già in vigore, fino alla fine dell’anno scolastico.

Raccomandiamo la mascherina in tutte le situazioni con rischi di contagi fino al 15 giugno” spiega il ministro Speranza “Oggi firmerò un’ordinanza che farà da ponte nel tempo necessario alla conversione del decreto“. Anche se lo stato di emergenza è stato chiuso al 31 marzo, la cautela è sempre necessaria perché, come fanno osservare gli esperti, la pandemia non è stata ancora superata. 

Chiediamo di intensificare anche la campagna vaccinale con le quarte dosi per gli over 80 e i soggetti fragili” ha detto Speranza. “Siamo in una fase cruciale, ma abbiamo strumenti diversi per gestirla. Il lascito di questa pandemia non deve però essere rappresentato solo dalle difficoltà, ma anche da uno scatto di consapevolezza dell’importanza delle politiche per la salute e la consapevolezza che si può fare un passo in avanti“.



Leggi anche