Marsilio “prima settimana dell’Abruzzo in zona gialla, segnali positivi”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

La prima settimana dell’Abruzzo in zona gialla – ha dichiarato il presidente Marsilio – ha mostrato segnali positivi riguardo l’andamento dei contagi e il comportamento corretto dei cittadini. Il numero dei contagiati si abbassa ulteriormente, anche se si continuano a monitorare alcune situazioni, a cominciare da alcune scuole dove si sono registrati focolai che sono stati immediatamente isolati. Per il resto rimangono solo due Comuni in tutta la regione, San Pio delle Camere e Barisciano, dove si rende necessario prorogare le misure della zona rossa. Tutti gli altri Comuni torneranno in zona gialla a partire da domani. 

Il presidente della Regione, Marco Marsilio, ieri ha presieduto la riunione dell’Unità di Crisi, che si è svolta a L’Aquila, per analizzare le misure da adottare, dopo l’analisi dell’andamento epidemiologico settimanale, attraverso la nuova ordinanza che entrerà in vigore da lunedì prossimo.  

Una settimana che ha visto l’indice RT scendere ulteriormente rispetto a quella scorsa, da 0,84 a 0,78, in attesa di ufficializzazione da parte dell’Unità di crisi nazionale. Sta scendendo l’occupazione dei posti letto in ospedale sempre più vicina alla percentuale del 20%. 

La prima settimana dell’Abruzzo in zona gialla – ha dichiarato il presidente Marsilio – ha mostrato segnali positivi riguardo l’andamento dei contagi e il comportamento corretto dei cittadini. Il numero dei contagiati si abbassa ulteriormente, anche se si continuano a monitorare alcune situazioni, a cominciare da alcune scuole dove si sono registrati focolai che sono stati immediatamente isolati. Per il resto rimangono solo due Comuni in tutta la regione, San Pio delle Camere e Barisciano, dove si rende necessario prorogare le misure della zona rossa. Tutti gli altri Comuni torneranno in zona gialla a partire da domani. 

Per quanto riguarda i vaccini – ha sottolineato il presidente Marsilio – ieri è stata una giornata importante perché il commissario Figliuolo e il Governo hanno chiamato a raccolta tutta l’Italia alla sfida di raggiungere e superare la quota di 500.000 vaccinazioni giornaliere. In Abruzzo l’obiettivo era 11.000 e già nel corso della nostra riunione, prima della chiusura dei punti vaccinali abbiamo raggiunto 11.300 persone vaccinate. L’Abruzzo ha fatto la sua parte, ha contribuito, anche con un piccolo margine positivo al raggiungimento di questa soglia importante. E’ la dimostrazione che più vaccini ci danno più riusciamo a farne”. 

Il presidente Marsilio ha anche confermato la visita del generale Figliuolo, in Abruzzo la prossima settimana. “Il 7 maggio il Commissario Figliuolo, insieme al capo della Protezione civile Curcio, sarà in Abruzzo. Sono visite che sta facendo in tutta Italia, siamo ben lieti di poterlo accogliere e mostrargli come funzionano i nostri centri vaccinali”. 



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica