La Marsica si stringe nell’ultimo saluto ad Andrea



Avezzano – La chiesa di San Pio X è gremita in un caldo pomeriggio di luglio. Tanti i cittadini marsicani, gli amici ed i parenti a riempire il piazzale parrocchiale per l’ultimo abbraccio ad Andrea Tabacco, il ventisettenne avezzanese rimasto vittima di un tragico incidente con la sua motocicletta il 16 luglio scorso.

Prima della cerimonia, l’assordante silenzio della piazza è colmato dal rombo dei motori dei molti motociclisti accorsi, quasi in processione, per percorrere con il loro compagno gli ultimi immaginari kilometri su quelle due ruote tanto amate.
Uno striscione con scritto “Sei sempre nei nostri cuori” sventola piano, accarezzato da qualche fievole soffio di vento.
Lo sguardo dei numerosi presenti è ancora incredulo, la prematura scomparsa di Andrea è una ferita grande per l’intera comunità che lo ricorderà per sempre, solare e spensierato.