Magliano, i Carabinieri Forestali sequestrano merce contraffatta. Applicavano etichette di famosi marchi su capi di abbigliamento



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Il 21 dicembre scorso, durante servizi di polizia giudiziaria mirati al controllo della vendita di abbigliamento contraffatto, nel Comune di Magliano dei Marsi , militari della Stazione Carabinieri Forestale di Avezzano  hanno denunciato due stranieri, F.A. di anni 30 e S.E.A. di anni 50, entrambi nati in
Marocco, ma residenti a Magliano dei Marsi poiché con una macchina da cucire di tipo comune, apponevano etichette verosimili di famosi marchi su capi di abbigliamento.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Avezzano, i militari hanno effettuato perquisizioni delle abitazioni dei marocchini e hanno sequestrato tutta la merce contraffatta consistente in 50 giacche, numerose etichette e ciondoli che riproducevano noti marchi di abbigliamento pronti ad essere cuciti su altro vestiario.