Le priorità secondo il gruppo Per Celano: “screening, bilancio, riorganizzazione, aiuti e rilancio di Celano”



Celano – In attesa degli sviluppi ulteriori della critica vicenda al Comune di Celano la cui amministrazione giorno dopo giorno sta perdendo pezzi dopo le dimissioni dell’assessore allo Sport e la ufficializzazione di quelle del Vice sindaco, e che si spera conducano la città a nuove elezioni, il gruppo di opposizione “Per Celano” ha portato a conoscenza del Commissario Prefettizio, dr. Canale, alcune necessità e priorità dei cittadini, in particolare riassumibili in cinque punti essenziali:

In via prioritaria e in considerazione dell’attuale stato di preoccupante crescita del contagio Covid è stata proposta la organizzazione a Celano di un nuovo screening di massa che individuasse in via prioritaria il contagio. Su tale proposta il Commissario ha riferito il proprio impegno a verificare le condizione per una sua organizzazione. Intanto lo stesso comunica di aver preso contatto per il ripristino a Celano di un punto vaccinazione.

In secondo luogo attenzione particolare è stata rivolta al Bilancio di Previsione e al Piano Triennale delle Opere Pubbliche, strumenti necessari da approvare per evitare il totale fermo degli investimenti nei prossimi anni e liberare le necessarie risorse finanziarie, si attende per questo la convocazione del prossimo Consiglio Comunale.

Altro importante argomento è stato quello relativo alla immediata riorganizzazione della macchina amministrativa del Comune condizione, indispensabile per dare risposte ai cittadini, ai fornitori e a quanti hanno in questo periodo necessità dei servizi da parte di un ente come il Comune. In questo senso il Commissario ha comunicato la nomina provvisoria di tre capi-ripartizione che assumessero la guida delle attività.

Inoltre è stato richiesto un Piano economico del Comune di sostegno alle attività produttive in difficoltà e alle famiglie in emergenza. In questo momento così grave è indispensabile che il Comune faccia la sua parte.

Al di là dell’emergenza i consiglieri del gruppo Per Celano Gesualdo Ranalletta, Calvino Cotturone e Angela Marcanio hanno sottolineato al Commissario l’esigenza di una programmazione delle attività per il rilancio turistico e dell’immagine della città di Celano, fortemente danneggiata dalle vicende giudiziarie in corso. Questo particolare argomento sarà oggetto di approfondimento in un prossimo incontro.

I consiglieri hanno infine rappresentato di nuovo l’esigenza di effettuare la diretta on-line del prossimo consiglio comunale per consentire la partecipazione dei cittadini da casa. Il referente del Prefetto ha preso nota di quanto esposto e nelle prossime riunioni e provvederà a comunicare la sua intenzione in merito.

Molta disponibilità e volontà di adempiere alle proprie funzioni da parte del rappresentante della Prefettura. Il gruppo esprime comunque viva preoccupazione per i ritardi che inevitabilmente si cumuleranno con una amministrazione purtroppo ridotta che si registra ed in particolare per ciò che attiene i bandi nazionali ed europei e fondi pubblici che in questo modo rischiano di essere persi.