t1

Chiese e cattedrali della Marsica

t2

La Chiesa viene nominata nella bolla di Clemente III del 1188 con queste parole ” In Petrasicca ab Ecclesia Sanctae Mariae grani cuppas viginti duo ” ed e servita da un Curato.

Successivamente viene elencata, nel codice delle Decime, tra le Chiese che dovevano versare l’obolo alla Curia con queste parole ” S.Marie de Petrasicca in argento carlenis duabus per tarenum tar tres ”. E’ citata in un catasto terreni della Chiesa del 1516 fatto per ordine del Vescovo Giacomo Maccafani di Pereto e realizzato da Don Rosario Ippoliti di Pietrasecca.

Nel 1648 in una nota di Don B.Piacentini vengono citati i due altari situati sul lato destro; il primo la Presentazione della Madonna al Tempio ed il secondo del SS.Rosario. Viene citata inoltre in una visita pastorale del Vescovo Mons. Corradini del 1680 nella quale vengono elencati l’altare maggiore, l’altare dedicato al SS. Rosario, l’altare dedicato alla SS. Concezione ed il fonte battesimale. La Chiesa originariamente ad una sola navata con abside semicircolare, ha subito delle trasformazioni ed ampliamenti; nel 1928 nella parte destra e, nel 1930 nella parte sinistra quasi a formare una piccola navata. Il campanile a pianta quadrata fu realizzato tra il 1921 ed il 1929.

Durante i lavori di ristrutturazione, nel giugno del 1999, sono venuti alla luce nella parte absidale degli affreschi cinquecenteschi raffiguranti l’incoronazione dell’Assunta da parte del Figlio. L’affresco nelle pareti dell’abside e diviso in tre parti; iniziando dal basso si notano delle figure geometriche, nella parte mediana tra figure di apostoli vi e la Madonna in Trono e nell’ultima fascia figure di Angeli. Nel catino absidale vi e la Madonna, il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

Altre opere d’arte all’interno della Chiesa: – retrofacciata nella cantoria, olio su tela del sec.XVII ( 1659 ) raffigurante S.Rocco dipinto dall’artista Joseph Guadagnoli; altare maggiore, dipinto murale della fine del sec.XIX raffigurante il Bambino con Santi; terzo altare a destra, olio su tela del sec.XVIII raffigurante il transito di S.Giuseppe; secondo altare a destra, olio su tela del sec.XVIII raffigurante la Madonna del Rosario; primo altare a destra, olio su tela del sec.XVIII raffigurante l’Immacolata; cappella a sinistra, olio su tela del sec.XIX (1874) raffigurante la strage degli Innocenti.

N.B. Per approfondimenti visitare la sezione Chiese di Pietrasecca>>

avezzano t2

t4

LE CHIESE NELLA MARSICA ( Chiesa di Santa Maria Delle Grazie di Pietrasecca )

t3

avezzano t4

t5