Home Attualità Lavori ai sottopassi ad Avezzano, il comitato cittadino di Forza Italia replica a Iucci: “Mai messa in dubbio l’importanza degli interventi, ma è inaccettabile il metodo”

Lavori ai sottopassi ad Avezzano, il comitato cittadino di Forza Italia replica a Iucci: “Mai messa in dubbio l’importanza degli interventi, ma è inaccettabile il metodo”

A+A-
Reset

Avezzano – “In risposta alle recenti dichiarazioni del consigliere Iucci, riteniamo doveroso fare chiarezza su alcune questioni e sottolineare con fermezza le nostre posizioni”. Lo scrive, in una nota stampa, il comitato cittadino di Forza Italia.

” Sebbene il consigliere sia da sempre fedele allo stile amministrativo dipangraziano, nella sua fretta di adempiere al suo compito ha tristemente mancato di rispondere nel merito della questione. Non abbiamo mai messo in dubbio l’importanza di interventi che mirano a migliorare la nostra città, anzi, riteniamo fondamentale il loro svolgimento. Tuttavia, è inaccettabile il metodo con cui questi interventi vengono attuati, in particolare la decisione di chiudere contemporaneamente entrambi i sottopassi. Questo ha causato un caos e disagi evidenti, segnalati da cittadini, associazioni di categoria e commercianti.

Ci chiediamo se l’amministrazione abbia tenuto conto delle innumerevoli lamentele ricevute. E a proposito di democrazia, è gravissimo che il Comune abbia bloccato i commenti sui canali social ufficiali, impedendo ai cittadini di esprimere il proprio disagio. Si sarebbe potuto pianificare meglio l’esecuzione dei lavori, adottando tempistiche e modalità diverse, così da minimizzare l’impatto sulla vita quotidiana dei cittadini. La scelta di eseguire i lavori durante il periodo estivo, per evitare disagi post chiusura delle scuole, si è rivelata inefficace, poiché, con tempi di esecuzione di 300 e 180 giorni, i lavori saranno ancora in corso alla riapertura delle scuole. Era forse troppo difficile prevedere interventi che garantissero una minima fruibilità durante l’esecuzione dei lavori, magari chiudendo una corsia alla volta o differendo l’esecuzione dei sottopassi?

Invitiamo il consigliere Iucci a moderare i suoi insulti e a concentrarsi su affermazioni accurate. Piuttosto che lasciarsi trasportare dalla sua ossessione nei confronti di De Angelis, che sembra togliergli la serenità, farebbe meglio a porsi come un vero amministratore al servizio dei cittadini. Ricordiamo che molti dei lavori attualmente in fase di conclusione, come il velodromo, sono stati deliberati dalla precedente amministrazione, che ha anche ottenuto finanziamenti per impianti sportivi come il campo di hockey e la palestra Winner Team, oltre a interventi di riqualificazione del Parco di Piazza Torlonia e dell’area verde del Castello Orsini. Non dimentichiamo inoltre il progetto di pedonalizzazione di corso della Libertà, tanto pubblicizzato dall’attuale amministrazione, ma avviato dalla precedente.

Anche per quanto riguarda Piazza del Mercato, indipendentemente dalle opinioni estetiche, è innegabile che l’intervento ha riqualificato un’area degradata, favorendo l’apertura di nuove attività. Gli stessi progettisti di questa piazza sono stati incaricati dall’attuale amministrazione per un importante progetto di riqualificazione dell’edificio Corradini-Fermi, segno che forse il progetto non era così pessimo come si vorrebbe far credere. In conclusione, auspichiamo che l’amministrazione futura possa dimostrare una maggiore competenza nella pianificazione dei lavori pubblici, mettendo sempre al centro il benessere dei cittadini”.

A margine della replica del coordinamento cittadino di Forza Italia, il segretario Taddei di rivolge ad Ignazio Iucci “ricordandogli che le note che scrivi o che ti fanno condividere dovrebbero essere più adeguate ad un professionista come te, che seppur compreso nel ruolo di difensore a prescindere del sindaco, potrebbero trovare nei contenuti maggiore stile e anche sostanza”.

necrologi marsica

Giovanni Di Felice

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora