Lavoratori precari della ricostruzione post sisma, Marsilio e Liris incontrano il Ministro Brunetta

Regione – Il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio, il Sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, l’Assessore regionale con delega al Personale Guido Liris hanno incontrato ieri a Roma il Ministro per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta per fare il punto sulla vicenda della stabilizzazione dei lavoratori precari della ricostruzione.

Al termine dell’incontro Marsilio ha dichiarato che “Si tratta, complessivamente, di oltre 70 dipendenti, tra personale impiegato presso il Comune dell’Aquila, l’ufficio speciale per la ricostruzione dell’Aquila (Usra) e l’ufficio speciale per la ricostruzione del cratere 2009 (Usrc). Si è avviata una soluzione che la prossima settimana metterà la parola fine a questa lunga vicenda e che permetterà di dare una risposta positiva ai lavoratori che hanno rappresentato per la ricostruzione post sisma una risorsa preziosissima e che per ancora molti anni saranno assolutamente indispensabili per il rilancio del nostro territorio”.

L’impegno di Regione e Comune – ha dichiarato l’assessore Lirisè quello di restituire, finalmente, un futuro lavorativo stabile a donne e uomini che ormai da anni sono al servizio delle comunità colpite dal sisma 2009 e che svolgono un ruolo molto importante per il processo di ricostruzione materiale, ma anche economico-sociale dei territori. La collaborazione tra Istituzioni dello Stato è fondamentale per attuare percorsi virtuosi di cui i primi beneficiari sono i cittadini”.