L’associazione Teatri dei Marsi risponde al Teatro dei Colori



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – L’associazione Teatri dei Marsi, tirata inopinatamente per la giacchetta nella nota che nei giorni scorsi il Teatro dei Colori ha polemicamente indirizzato contro l’Amministrazione Comunale di Avezzano, intende precisare che l’associazione scrivente ha inteso presentare un progetto di 4 serate – senza richiesta di contributi ad enti pubblici ma investendo esclusivamente risorse proprie – al solo scopo di valorizzare un luogo storico, importante e affascinante della Città, il Parco Torlonia (ex Arssa), in occasione della sua riapertura. Invitiamo quindi il Teatro dei Colori, o qualsiasi altra realtà culturale di Avezzano, a fare altrettanto.

Siamo sicuri che anche in questo caso la Presidenza del Consiglio Regionale accoglierà favorevolmente l’iniziativa ed il Comune, come ha fatto per la nostra “Passeggiata nel Parco”, fornirà il supporto logistico (sedie, palco, luci). La polemica inoltre è del tutto fuori luogo e fuori contesto: da quanto si è appreso in Comune, il Teatro dei Colori avrebbe presentato istanza di contributo finanziario a sostegno di una rassegna denominata “Colori d’Estate” (e non “Fiabe nel Parco” …) da tenersi presso l’Arena Mazzini (e non presso Parco Torlonia…)…..ergo: a quale Parco si riferisce il Teatro dei Colori e da quale Parco sarebbe stato estromesso?




Lascia un commento