L’artista digitale ungherese Tamás Dancs dedica un disegno all’orso Juan Carrito



Abruzzo – Che Juan Carrito sia diventato uno star internazionale lo avevamo capito già da un pezzo. Qualche tempo fa, infatti, avevamo parlato, attraverso le nostre pagine, di un articolo che una rivista cinese di Macau aveva dedicato al popolare orso bruno abruzzese. Questa volta a dedicare spazio al nostro Juan Carrito è un artista digitale ungherese che risponde al nome di Tamás Dancs.

L’opera di Dancs è colorata e divertente e mostra una versione grafica di Juan Carrito mentre divora dei biscotti. Probabilmente la notizia della scorribanda del nostro orso all’interno di un laboratorio di dolciumi, avvenuta diversi mesi fa, è giunta anche in Ungheria e ha ispirato Tamás Dancs. Ad accompagnare il disegno, condiviso su IG, c’è una didascalia che recita: “L’orso bruno marsicano di due anni, affettuosamente conosciuto come Juan Carrito, ha camminato per 150 km “verso casa” fino a Roccaraso, un piccolo paese di montagna in Abruzzo, per rapinare una pasticceria. Ancora“.

LEGGI ANCHE:

Juan Carrito famoso anche in Cina, l’orso bruno marsicano alla “conquista” del mondo




Leggi anche