La Torre del Forte de’ Leoni di Carsoli si illuminata di rosa per sostenere la ricerca sul cancro

Carsoli – Il Comune di Carsoli ha aderito alla campagna dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e della Fondazione AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) che hanno promosso un’iniziativa per sostenere la “Campagna Nastro Rosa ottobre 2022“: i monumenti o i palazzi comunali si illuminano di rosa.

A Carsoli, infatti, è stata illuminata di rosa la splendida e antica Torre del Forte de’ Leoni, simbolo della città. “Un piccolo gesto per manifestare vicinanza alle donne colpite dal tumore al seno e sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della prevenzione e del sostegno alla ricerca oncologica” scrive in una nota online la Sindaca Velia Nazzarro.

Il tumore al seno colpisce circa 55.000 donne ogni anno e l‘obiettivo di AIRC è arrivare a curarle tutte. Negli ultimi vent‘anni la ricerca ha raggiunto traguardi importanti per la cura del tumore al seno, portando la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi fino all‘88%. Resta però il problema delle forme più aggressive della malattia. Per questo AIRC invita tutti a non fermarsi e a sostenere insieme il lavoro dei ricercatori per rendere il tumore al seno sempre più curabile.

Leggi anche