La ripartenza del settore turistico in totale sicurezza. CNA Avezzano: ripartire insieme!

Avezzano – Ripartire. Insieme: E’ lo slogan che caratterizzerà le Assemblee Elettive in cui saranno impegnate tutte le strutture del Sistema CNA, compresa anche la CNA di Avezzano che svolgerà la propria Assemblea il prossimo 7 luglio; ed è lo stesso slogan che ha animato in questi giorni in casa CNA Avezzano la sottoscrizione di una convenzione tra l’Associazione datoriale marsicana e la Società HSEin Rete, si legge in una nota a firma di Francesco D’Amore, Presidente di CNA Avezzano.

HSEinRete, un gruppo di professionisti qualificati, presenti sull’intero territorio nazionale, in grado di soddisfare le esigenze degli imprenditori in ambito di Salute e Sicurezza sul Lavoro, Ambiente, Qualità, Risk assessment, HACCP, Direttive Europee e marcature CE.

Grazie alla sinergia tra CNA e HSEinRete, nasce il progetto HSEAdvisor; progetto di grande attualità, oggi più che mai, in questi giorni di ripartenza e di riaperture delle attività, in particolare del comparto turistico- ricettivo, ci spiega la Dott.ssa Alessandra Coppola, amministratrice di HSEinRete. Un settore tra quelli che hanno maggiormente sofferto per le restrizioni dell’ultimo anno e mezzo, e per il quale la data del prossimo 15 giugno rappresenterà un momento importante per riorganizzare tutte le  attività; un momento in cui non bisogna abbassare la guardia in termini di sicurezza e rispetto al quale non dobbiamo farci trovare impreparati.

Per questo motivo con CNA Avezzano abbiamo valutato quale potesse essere il miglior contributo e sostegno in termini di servizi da poter dare a tutte le imprese associate ed operanti nel settore turistico- alberghiero, della ristorazione, enogastronomia, per una riapertura in sicurezza ed in conformità ai vari protocolli di regolamentazione COVID-19, con un duplice obiettivo: tutelare la salute pubblica ed evitare che le imprese del comparto incorrano in spiacevoli sanzioni da parte degli organi di vigilanza.

HSEAdvisor consiste in una serie di audit programmati da effettuare su strutture alberghiere, B&B, case vacanza, villaggi turistici, ristoranti, bar, enoteche, con il rilascio di attestazioni di conformità che certificano la corretta applicazione dei protocolli anti-Covid; infine le aziende più virtuose saranno inserite su un portale che darà loro ampia visibilità e il tutto a garanzia della clientela.

Da subito abbiamo ritenuto questo progetto molto innovativo, sottolinea Fabrizio Belisari Direttore di CNA Avezzano; un progetto tramite il quale si riesce a trovare il giusto equilibrio tra ripartenza delle citate attività in piena sicurezza, salvaguardia della salute della clientela, visibilità tramite piattaforma telematica delle aziende, il tutto a costi di vantaggio per gli operatori del settore grazie al protocollo sottoscritto.

Per questo motivo sono doverosi alcuni ringraziamenti: al Presidente D’Amore per aver creduto sin da subito alla valenza di tale progetto, alla Dott.ssa Coppola per aver individuato in CNA Avezzano un partner importante, ai professionisti, già collaboratori di CNA, la Dott.ssa Maria Paris, il Dott. Federico Miccoli, che saranno a completa disposizione dei nostri imprenditori per qualsiasi informazione e consulenza in merito.

Altro aspetto di grande importanza, conclude Belisari, è quello inerente la formazione che CNA potrà erogare tramite HSEinRete al personale addetto all’interno di tali strutture prevedendo la figura del COVID Manager, ovvero colei o colui cui sarà affidata la gestione di eventi ed attività varie , pensiamo a cerimonie, banchetti, all’interno delle strutture preposte, in completa autonomia.

Comunica stampa CNA Avezzano