La Pinguino&Company ottiene in gestione l’impianto “Le Naiadi” di Pescara

Pescara – È tutto fatto, la Pinguino&Company ha ottenuto questa mattina la gestione temporanea per 18 mesi, che diventerà definitiva fra circa dieci giorni, delle piscine Naiadi di Pescara.

Dopo il fallimento della Progetto Sport e la chiusura della struttura, sarà dunque la società abruzzese ad occuparsi della riapertura di uno dei più grandi impianti in Europa, prevista per la prima metà di giugno. I primi interventi del nuovo gestore saranno l’installazione di una nuova caldaia per il ripristino dei riscaldamenti e la sistemazione del trasformatore, guasto ormai dal 19 di aprile.
Il progetto della Pinguino&Company è stato scelto, con un punteggio di 77,50 a discapito di altre due offerte presentate da Sport Life (69,50 punti) e dal Centro Italia Nuoto (54,07 punti).

Ha commentato così la vittoria del bando Nazzareno Di Matteo, direttore tecnico della Pinguino: <<Per noi è un orgoglio gestire un impianto che per dimensioni è il terzo in Europa. Le Naiadi rappresentano il nuoto e non solo nel panorama Abruzzese. Il nostro impegno sarà di riportare le Naiadi ai fasti del passato, sportivo, culturale e sociale.>>

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend