La gattina vittima di una tagliola a Cese non ce l’ha fatta



Avezzano – La gattina vittima di una tagliola a Cese non ce l’ha fatta. A darne notizia la pagina web della Onlus Zampa Amica.

Alla gattina era stata amputata la zampa nel tentativo di salvarle la vita ma non c’è stato niente da fare.

Sempre a Cese, frazione di Avezzano, era avvenuto poco tempo fa un altro precedente episodio di violenza contro un gatto ucciso a bastonate.

Nonostante tutte le cure si è proprio lasciata andare e questa notte si è spenta. Sentiamo molti commentare come siano solo gatti, ma oltre ad essere gatti/cani è una questione di civiltà. Certe pratiche da medioevo non sono accettabili in Italia nel 2021d.c.. Non è legale l’utilizzo di determinate trappole, men che meno sparare loro né prenderli a bastonate”.

Se poi questa cosa per “voi” è normale allora complimenti…” conclude.

LEGGI ANCHE

Gattina vittima di una tagliola a Cese: zampa amputata