t1

Comune di San Vincenzo valle Roveto

t2

All’ingresso del Paese, si ha subito, sulla destra, la balconata che si affaccia sulla valle e, di fronte, uno sperone roccioso denominato ” Capo Castello”, dove e stato impiantato un monumentale traliccio di ferro sormontato da una grande croce. L’opera fu realizzata dal Cav. Cesareo Testa nel 1920 dopo che, alla proposta di erigere un ” Faro votivo ” alla memoria dei Caduti di tutti i Comuni della Valle Roveto nella prima guerra mondiale, soltanto il Comune di Morrea aderì e non tutti gli altri.

I morreani vollero comunque far erigere la Croce sul traliccio in sostituzione del ” Faro votivo ” e da un bozzetto di quest’ultimo, disegnato in precedenza, furono tratte numerose cartoline illustrate.

Testi tratti dal libro Morrea ieri oggi domani

Testi a cura di Giuseppe Sartinara

avezzano t2

avezzano t4

La croce sul traliccio

t3

avezzano t4

t5