La bambina col palloncino di Banksy e la musica di Morricone per ricordare gli Angeli del Velino



Magliano de’ Marsi – L’idea è partita da Fernando Di Berardino, maglianese che vive nella frazione di Marano. Un progetto semplice ma di grande impatto emotivo con un intento importante: non dimenticare gli Angeli del Velino. Parliamo, ovviamente, di Valeria Mella, Gianmarco Degni, Gian Mauro Frabotta e Tonino Durante scomparsi tragicamente sul Monte Velino, a causa di una valanga, il 24 gennaio 2021.

Fernando ha pensato di realizzare, in un terreno incolto della campagna di Magliano de’ Marsi, una riproduzione in scala della famosissima opera di Banksy intitolata “La bambina con palloncino“. Il disegno, ricreato grazie al lavoro di un giovane artista di Rosciolo, è stato ricreato arando il terreno, con estrema pazienza e dedizione nell’arco di diverse giornate nella prima parte di dicembre.

L’opera misura 25×13 metri e vuole ricordare, col suo cuore rosso in volo, il senso di smarrimento e di dolore che la scomparsa dei quattro Angeli ha generato in tutti i marsicani, e non solo. Il video, messo a punto da Di Berardino, è stato realizzato con l’ausilio di un drone che, dopo aver sorvolato “La bambina con palloncino”, si muove verso il Velino e rammenta le figure di Valeria, Gianmarco, Gian Mauro e Tonino.



Leggi anche