sabato, 17 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Dimesso dall’ospedale da pochi giorni a causa di un incidente in bici, si sente male e muore

Avezzano – É morto ieri sera, all’ospedale civile di Avezzano, Pasquale Neri, 56 anni. Il 27 febbraio scorso, l’uomo era rimasto vittima di un incidente stradale lungo la SR cicolana.

Mentre si trovava alla guida della sua bicicletta, si era scontrato con un mezzo appartenente ad una società marsicana. Ricoverato dapprima in terapia intensiva e poi in altri reparti, era stato dimesso nei giorni scorsi. Si trovava ancora immobilizzato per le lesioni alle vertebre che aveva riportato nel trauma.

Ieri, dopo aver lamentato forti dolori all’addome, è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale civile di Avezzano dove è stato dimesso alcune ore dopo. Alle 21, a causa del persistere della sintomatologia dolorosa all’addome, su richiesta dei familiari, è stato nuovamente trasportato presso il nosocomio avezzanese, dove è morto alle 22,30.

Il PM, dottoressa Elisabetta Labanti, ha sospeso le esequie e disposto l’esame autoptico. Neri Pasquale lascia la mamma Imperia Venditti, il fratello Giovanni e la compagna Alessandra Agus. Per far luce su quanto accaduto, la famiglia ha nominato, quale legale di fiducia, l’avvocato Crescenzo Presutti.

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO