Inseguito dalla polizia locale si lancia in una folle fuga per le vie della città. Trovata cocaina durante la perquisizione



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Scene da film nel pomeriggio di oggi per le strade della città dove un uomo di nazionalità magrebina, inseguito dalla polizia locale che cercava di fermarlo, si è lanciato in una folle fuga. Al termine di un rocambolesco inseguimento, l’uomo è stato fermato e perquisito.

È successo intorno alle 15.30. Gli agenti della polizia locale, agli ordini del comandante Luca Montanari, nel corso di un controllo del territorio hanno notato, su via Garibaldi, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, a bordo di un’auto che, da tempo, a seguito di segnalazioni, risultava attenzionata. Alla vista degli agenti, l’uomo ha provato a fuggire a tutto gas. È così scattato l’inseguimento.

La corsa è continuata in via Trara dove sembra che la velocità dell’auto su cui viaggiava il magrebino abbia raggiunto i 180 km/h. Solo grazie alla presenza di alcuni lavori che rallentavano il traffico veicolare, gli uomini della polizia locale sono riusciti a raggiungerlo e fermarlo.

Sono stati trovati diversi involucri di cocaina. Nulla è stato, invece, rinvenuto nella sua abitazione. Il magrebino, assistito dall’avvocato Mario Del Pretaro, è stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.