Iniziato ieri a Cese il primo memorial “Alessio Cipollone”


Cese – È iniziato ieri sera e si concluderà giovedì 25 luglio, presso la Pro loco di Cese, il primo memorial “Alessio Cipollone”, il torneo di calcetto dedicato alla memoria del giovane di Cese tragicamente deceduto il 26 novembre 2018, a soli 19 anni, in seguito ad un incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 125 tra Antrosano e Cappelle dei Marsi. 

Nelle intenzioni degli organizzatori (Davide Cipollone, Lorenzo Cosimati e Berardino Capoccetti, coadiuvati da altri giovani), la manifestazione dedicato ad Alessio non è solo un modo per ricordare un amico scomparso troppo presto, ma è anche un’occasione di incontro per i ragazzi di diversi paesi del circondario nel nome di un affetto comune e della volontà di non perderne traccia. Stringersi attorno al nome di questo amico comune rappresenta forse un piccolo, ma importante modo per cercare di superare il dolore attraverso la forza della socializzazione e della condivisione.

Oltre a tre formazioni di Cese, partecipano al memorial cinque squadre provenienti da Villa San Sebastiano, Magliano, Castellafiume, Cappelle ed Avezzano. Il tutto nello spirito della sana competizione e nell’abbraccio che tutti i ragazzi hanno voluto dedicare, con la loro partecipazione, a Giovanni e Paola, i genitori di Alessio, e a tutti gli affetti che lui ha lasciato.

Il memorial è senz’altro un bel modo per sentire Alessio ancora presente nella comunità e tra gli amici, ma può essere anche un’occasione per chiedere maggiori sforzi da parte delle istituzioni e dei gestori pubblici sul tema della sicurezza stradale. Nello stesso tratto in cui ha perso la vita Alessio sono infatti morte altre tre persone negli ultimi anni, e le misure adottate sinora appaiono quantomeno modeste, se si considera l’incremento di transiti legato all’apertura della variante tra Cappelle e Magliano.

Non si può dare un senso ad una tragedia, ma si può costruire dal ricordo, ci si può ritrovare in nome di un amico, si può imparare ad amare la vita ogni giorno come avrebbe voluto lui. Per questo, i ragazzi che hanno promosso l’evento, così come tutti quelli che hanno partecipato all’organizzazione, meritano un plauso particolare.

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Elezioni, sindaco Santilli:”A Celano FdI è il primo partito in assoluto”

Celano – “Le elezioni politiche per il rinnovo del Parlamento italiano sono appena passate e i risultati definitivi emersi dalle urne sono emblematici di un certo andamento. E’ tempo di ...


Premio Cambiamenti, tante adesioni di giovani imprenditori alla tappa avezzanese ma c’è ancora tempo per concorrere. In palio 20 mila euro

Premio nazionale “Cambiamenti”: tante le adesioni per la giornata di domani in cui verrà presentato il concorso dedicato ai giovani startupper.  È il coordinatore di ...

Forti venti nell’aquilano, sul Gran Sasso raffiche a più di 100 km orari

L’Aquila – Le previsioni meteo, già da ieri, annunciavano che sull’Abruzzo si sarebbero abbattuti venti molto forti. Come fa rilevare Meteo Abruzzo, attraverso una nota ...

Celano dice addio a Michele Mariani, apprezzato musicista marsicano

Celano – Michele Mariani aveva compiuto gli anni, 66, solo un paio di settimane fa ricevendo gli auguri da parte di molti amici e conoscenti. ...

Aggressioni di cani ad Avezzano, L’altra parte del guinzaglio: “episodi molto più frequenti di quanto si pensi”

Avezzano – Solo un paio di giorni fa, attraverso le nostre pagine, abbiamo dato spazio e segnalato una situazione che una cittadina aveva denunciato attraverso ...