Indumenti nella fontana e rifiuti all’interno delle panchine, l’inciviltà che fa male a Piazza Risorgimento



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Lo scorso sabato sera, i cittadini intenti a farsi una delle ultime passeggiate estive hanno assistito ad uno squallido spettacolo.

Piazza Risorgimento ad Avezzano è stata trasformata in un vero e proprio contenitore di rifiuti. In particolare, all’interno della fontana è stato abbandonato un capo di abbigliamento, al quale facevano compagnia pagine di giornali e cartacce. Immagini che colpiscono e fanno riflettere su come il centro cittadino del principale comune marsicano non sia per nulla rispettato, anzi, piuttosto, bistrattato.
Lo sporco non si ferma alla sola fontana, infatti anche le stesse panchine, recentemente installate, sono utilizzate molto spesso come cestini per l’immondizia (vedi).

Per provare ad avere un centro cittadino degno della città di Avezzano non è più possibile aspettare la pulizia degli addetti ai lavori o di cittadini volontari, ma è necessario intensificare i controlli e sanzionare coloro che non rispettano gli spazi pubblici.

 

 



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di