fbpx

Incidenti stradali causati da fauna selvatica, ecco come richiedere il ristoro dei danni subiti

Abruzzo – La Regione Abruzzo ha attivato una polizza per incidenti causati alla circolazione stradale dalla fauna selvatica e ungulati, approvando, con DGR 44 del 3.2.2021, le procedure operative per richiedere il ristoro dei danni subiti.

La struttura competente in materia di contenzioso stragiudiziale e delle richieste di mediazione è il Servizio Presidi Tecnici di Supporto all’Agricoltura (DPD023), a cui deve essere inviata, nel caso, la comunicazione di denuncia di incidente, secondo il Fac-Simile predisposto dagli uffici (Modulo 1 – Facsimile segnalazione incidente stradale con fauna selvatica) con i relativi allegati richiesti. Il Servizio Presidi Tecnici di Supporto all’Agricoltura (DPD023) provvederà ad attivare la compagnia assicuratrice partner della Regione Abruzzo.

La polizza è operativa per gli incidenti occorsi a partire dal 1° luglio 2019, per un massimale di 4 mln di euro e con una franchigia fissa di 2.000 euro per sinistro. I danni alle colture non ricadono nell’ambito di applicazione della polizza indicata e seguono un diverso procedimento.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il Servizio Presidi Tecnici di Supporto all’Agricoltura (DPD023), in Piazza Torlonia, 91 – Avezzano 67051, ai seguenti recapiti:

E-mail: dpd023@regione.abruzzo.it
PEC: dpd023@pec.regione.abruzzo.it

LEGGI ANCHE

Incidenti causati da fauna selvatica, la Regione Abruzzo approva la nuova procedura operativa

 

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00
Send this to a friend