martedì, 18 Giugno 2024
Home Attualità Inaugurazione dei nuovi campi sportivi nei plessi “Vivenza” e “Pomilio” ad Avezzano. In arrivo il parcheggio di Via Kolbe, la rotatoria di Via Puglie e i marciapiedi su Via Roma. A breve l’avvio della riqualificazione dei sottopassi

Inaugurazione dei nuovi campi sportivi nei plessi “Vivenza” e “Pomilio” ad Avezzano. In arrivo il parcheggio di Via Kolbe, la rotatoria di Via Puglie e i marciapiedi su Via Roma. A breve l’avvio della riqualificazione dei sottopassi

Di Redazione contenuti
3 minuti lettura
A+A-
Reset

AVEZZANO – Lavori pubblici al centro dell’agenda dell’Amministrazione comunale di Avezzano in questa estate 2024.

Prima di tutto le cose fatte e quelle che a breve saranno aperte e nella disponibilità di tutta la cittadinanza.

Domani alle ore 12, infatti, si procederà con l’inaugurazione dei due nuovi campi sportivi all’aperto che andranno a costituire un’unica area sport e gioco a beneficio degli istituti “Vivenza” e “Pomilio”. 

Grazie ad un finanziamento di 350mila euro, intercettato dal Comune di Avezzano, in questi mesi si è proceduto alla riqualificazione dell’area esterna delle scuole avezzanesi, dotandole di due importanti strutture per l’attività sportiva.

I lavori effettuati, infatti, hanno riguardato, la realizzazione, dopo la totale riqualificazione dell’area interessata, del preesistente campo da basket, ora attrezzato con una nuovissima pavimentazione, e la costruzione ex novo di un campo regolamentare da pallavolo.

Un progetto che mette le scuole fra le migliori strutture, per lo meno a livello provinciale, e che rientra nel complesso di opere, quasi tutte realizzate e aperte, che hanno riguardato il rinnovo degli edifici scolastici di Avezzano.

Sempre nella zona nord della città, ma spostandosi verso Via Roma, sono tante le novità che cambieranno il volto e la viabilità di quell’area.

Entro una decina di giorni, infatti, saranno completati, con la realizzazione del verde e della segnaletica, i lavori per il parcheggio di Va Kolbe, complesso che ospiterà per lo meno una quarantina di automezzi.

Più o meno con la stessa tempistica, sempre per la realizzazione di arredo urbano e segnaletica orizzontale e verticale, sarà aperta la tanto attesa rotatoria di Via Puglie.

Si tratta della rotatoria di fronte alla nuova scuola dell’istituto comprensivo “Mazzini-Fermi”, che andrà a completare gli interventi della zona garantendo, contestualmente, fluidità alla viabilità e sicurezza per il traffico che ruota attorno al plesso scolastico.

Giorno più, giorno meno, sono sulla dirittura di arrivo anche i lavori per il rifacimento dell’ultimo tratto dei marciapiedi di Via Roma, che concluderà la completa riqualificazione dell’area dove, come noto, è stato realizzato anche un percorso ciclopedonale.

Ormai prossimi ad iniziare, entro una settimana, gli indispensabili e urgenti lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza dei due sottopassi di Via L’Aquila e Via Pagani/Via Don Minzoni, per i quali i tempi stimati sono di circa 6 mesi.

Si inizia ora, con la chiusura delle scuole. Domani, gli uffici competenti dell’Amministrazione comunale emaneranno l’ordinanza per quello di Via L’Aquila. I primi lavori inizieranno già nell’arco della prossima settimana e, insieme all’ordinanza, il Comune fornirà i dettagli relativi alle modifiche della viabilità e alle chiusure per ridurre al minimo i disagi ai cittadini. 

Cone la stessa procedura, poi, tra circa 10 giorni, arriverà l’ordinanza relativa all’altro sottopasso, quello di via Pagani/via Don Minzoni. 

Opere improcrastinabili che non solo andranno a migliorare la percorribilità delle due importanti strutture viarie urbane, ma serviranno per ridurre al massimo le difficoltà che l’attuale situazione provoca alla cittadinanza.

Infine, in programma c’è anche la realizzazione di una nuova rotatoria in un altro punto nevralgico della città. L’Amministrazione, infatti, ha deciso di avviare i lavori anche per la struttura che sorgerà su Via Brunelleschi.

Una viabilità rinnovata e in sicurezza, così come più volte sostenuto dal Sindaco Di Pangrazio e dall’assessore ai lavori pubblici Cipollone, per una città sempre più bella e sicura.

Invito alla lettura