Inaugurato ieri il circolo Nazione Futura di Nello Simonelli



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Si è tenuta ieri, nella sala comunale Franco De Nicola, la presentazione del circolo avezzanese di Nazione Futura, il think tank nato nella primavera del 2017 intorno all’editore Francesco Giubilei e rappresentato ad Avezzano da Nello Simonelli.

Nell’occasione si è tenuto l’evento “D’Annunzio e gli Eroi della Grande Guerra”, alla presenza di Daniele Dell’Orco, Segretario Nazionale di Nazione Futura, di Emanuele Merlino, responsabile del Dipartimento Cultura Fratelli d’Italia Lazio e responsabile del Centro Studi di Fratelli d’Italia in Parlamento, e Roberto Alfatti Appetiti, responsabile del Dipartimento Cultura Fratelli d’Italia Abruzzo.
“Nazione Futura attualmente vanta circa 50 circoli in tutta la penisola – afferma Simonelli – e si pone l’obiettivo di favorire il dibattito politico – culturale nonchè l’aggregazione delle anime della società civile con una comunanza di valori ed ideali, per migliorare il Paese tramite idee e proposte concrete.”.
“Le nostre attività vanno dalla pubblicazione di un trimestre cartaceo di approfondimento politico, economico e culturale, alla presenza di un quotidiano online, alla promozione di convegni, presentazioni di libri e collaborazioni con associazioni e centri studi, fino alla pubblicazione di collane di libri – nel numero di 4 uscite annue – su tematiche di attualità politico – culturale”.
“Ci poniamo – aggiunge- come interlocutore privilegiato di società civile e politica, tanto che abbiamo già organizzato (come unici partner in Italia) un importantissimo incontro a Roma per il 4 febbraio, con ospiti del mondo politico internazionale, del quale a breve rilasceremo ulteriori informazioni”.
“La riuscita dell’evento di ieri – conclude – non si sarebbe avuta se non grazie ai tanti amici pervenuti in sala e alla nostra squadra. E’ a loro che va il ringraziamento più grande”.