Vasto incendio alle porte del paese di Pescina



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescina – Un vasto incendio è scoppiato alle porte del paese alle 13:30 circa dove si è cominciato ad avvertire l’odore acre del fumo e in maniera netta il crepitio dell’incendio che avanzava minacciosamente in direzione del centro abitato.

Il rogo ha interessato diversi ettari di montagna bruciano sterpaglie e alberi lungo il suo cammino. Complice il vento le fiamme hanno raggiunto dopo pochissimo tempo le prime abitazione alle porte del paese. Preoccupazione per gli abitanti ma l’immediato l’intervento della Protezione Civile locale che insieme ai volontari ha cercato di contenere i diversi focolai sparsi per un’area molto estesa.

Il ponto intervento di alcune squadre dei Vigili Del Fuoco di Avezzano è stato “direzionato” a protezione delle prime abitazioni che sono state così salvate dalla furia delle fiamme. Le alte temperature unite al vento stanno rendendo difficile il lavoro di spegnimento. Il fumo la cui colonna è visibile da km di distanza, non sembra affievolirsi e ci sono ancora alcuni focolai attivi.

In quella zona erano in corso i fuochi d’artificio per le festività di Sant’Antonio e proprio alcuni dei fuochi sono poi esplosi “a terra” perchè probabilmente raggiunti dalle fiamme.

Aggiornamento in corso
A supporto delle squadre di spegnimento dell’incendio che si era spostato verso l’impianto delle pale eoliche sono intervenuti due elicotteri.

Intorno alle ore 17:00 l’incendio è stato domato.