Illuminazione pubblica a led per il comune di Collarmele, e non solo



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collarmele – “Sta per partire un altro cantiere. Si provvederà al rifacimento della linea di pubblica illuminuzione in via Tratturo con fondi statali per efficientamento energetico“, lo annuncia il sindaco Tonino Mostacci.

“In tal modo si elimineranno i lampioncini che , oltre ad essere fonte di inquinamento luminoso, sono energivori; verranno sostituiti con lampioni con luce irradiante a LED e quindi a basso consumo, continua il sindaco, sono inoltre terminati i lavori di efficientamento energetico presso la scuola materna con sostituzione di tutti gli infissi , le lampade ed ulteriori interventi sull’ impianto, anche questi, importo euro 100.000,00 , interamente finanziati con fondi europei.
In fase di ultimazione, inoltre , i lavori di rifacimento di via dei Gigli, Via Delle Orchidee, Via delle Rose e Via delle Margherite.
 Procedono spediti i lavori di ristrutturazione ed ampliamento della nostra Palestra Comunale che presto verrà restituita si cittadini, nuova, sicura ed energicamente compatibile . Infine, si chiuderanno a breve, condizioni meteo permettendo, i lavori di riqualificazione della Piazza dell’Orologio“.

Ma non terminano qui gli investimenti, in dirittura di arrivo altri due importantissimi progetti. Il primo riguarderà la Torre e l’adiacente antica osteria, il cui progetto è al vaglio definito della soprintendenza, così come la ristrutturazione della casa dei Cittadini, il palazzo Municipale , anch’esso in fase di valutazione della soprintendenza e dell’Ufficio speciale della Ricostruzione comuni del cratere sismico. Siamo un po’ stanchi, ma chiuderemo questa consigliatura anche con l’approvazione del progetto di ristrutturazione e messa a norma del Campo Sportivo A. Antidormi. Siamo su quest’ultimo punto un po’ in ritardo perché vogliamo evitare qualsiasi problema relativo alle normative di sicurezza ed alle disposizioni Coni, ma bisogna fare tutto per bene affinché sia tutto perfetto. In 5 anni abbiamo lavorato sodo ed i risultati, a breve, verranno illustrati in un Assemblea o incontro pubblico” conclude il sindaco Mostacci.