fulv
Aspetti della giurisdizione delegata nella Marsica durante il viceregno spagnolo e austriaco
Non è facile svolgere un’analisi sistematica e comparata che possa aiutarci ad arricchire e precisare il giudizio, a volte ancora troppo generico, sul dominio dei Colonna nel territorio marsicano durante...
Grotta di Sant'Agata
La grotta di Sant'Agata
Una grossa cavità naturale posta sul versante acclive della Serra di Celano grotta di Sant’Agata Sopra la parte sommitale della rocca della Turris Caelani, sotto una grande sporgenza rocciosa...
bcvff
Luigi Colantoni (1843-1925), canonico, vicario capitolare e ispettore ai monumenti
Questo articolo su Luigi Colantoni segue quello interessante dell’amico Fiorenzo Amiconi apparso su Terre Marsicane lo scorso 24 dicembre 2019 e vuole essere una integrazione ed un completamento di quanto...
I banditi Marco Sciarra e Alfonso Piccolomini
Banditismo e rivolte nel territorio marsicano (1587-1592)
Il 19 aprile 1587 la popolazione di Colli di Montebove (allora solo Colli) chiese aiuto al vescovo dei Marsi perché tormentata lungamente da un gruppo di feroci banditi. A sua volta, il presule, diresse...
Santa Maria degli Angeli alle Croci Napoli  - anno 1580 -
Nicola Corsibono, nato nel 1848 a Napoli visse e dipinse a Tagliacozzo
Nasce in località San Carlo all’Arena (Napoli) alle ore venti del 3 ottobre del 1848 in quell’epoca l’intera regione si chiamava ancora “Regno delle due Sicilie”. Fu battezzato nella splendida chiesa barocca...
feud
Feudatari, banditi aristocratici e scorridori di campagna (1592-1707)
Prima di esaminare dati importanti, occorre trattare altri episodi legati alla feudalità che costituiranno poi un passaggio fondamentale nel raggiungimento di un equilibrio tra economia agraria e pastorale,...
WhatsApp Image 2024-03-29 at 11.03
Le confraternite di Celano e i riti della Settimana Santa
Le sei confraternite di Celano, a distanza di secoli dalla loro fondazione, sono ancora attive ed operanti. Tutte sono titolari di una propria chiesa la cui cura e gestione rappresenta l’impegno...
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Alba Fucens – Tra le varie tavole litografiche che Edward Lear ha realizzato nella Marsica, una tra le più suggestive e affascinanti è quella dedicata al borgo di Alba Fucens, un paese che, purtroppo,...
Cerca
Close this search box.

Il Villaggio delle Donne ad Avezzano il 9 Marzo: una giornata dedicata alla cultura, musica e benessere al femminile

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelina Di Cosmo
Angelina Di Cosmo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giulio Taglieri
Giulio Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Calderozzi
Domenico Calderozzi
Vedi necrologio
Villaggio delle Donne ad Avezzano
Villaggio delle Donne ad Avezzano

Non una di meno e non un giorno di meno senza la libertà al femminile. Il prossimo 9 marzo, presso il Castello Orsini della Città di Avezzano, avrà luogo la prima edizione di un progetto a più voci e a più declinazioni, in cui però, al centro, figura lei: la donna che si vuole bene, con i suoi raggi di forza e le sue ombre di fragilità. 

Dalle ore 10 del mattino sino alle 21 di sera per vivere l’essenza femminile in tutte le sue forme e sostanze. Forte e fragile allo stesso tempo, affermata o ancora in cerca di inspirazione, sicura di sé o perplessa, innamorata della vita o sopravvissuta: il prossimo 9 marzo, al Castello Orsini di Avezzano, tutti i nomi e tutti gli aggettivi delle donne troveranno una casa, grazie alla prima edizione del Villaggio delle Donne: progetto unico nel suo genere, voluto fortemente dalle amministrarci del territorio avezzanese, che punta a coniugare teoria e pratica per promuovere e incentivare la cura, il talento e il benessere della donna.

“È vero, – dichiara la consigliera comunale Concetta Balsorio – la donna, nel corso delle varie epoche storiche, è riuscita ad ottenere tanto, grazie alle sue battaglie e alle sue rivendicazioni. Questi moti dell’animo e del corpo, però, nel 2024, vanno avanti ancora. Se da un lato, infatti, la donna si trova in una posizione centrica rispetto al racconto pubblico, dall’altro, le condizioni del suo racconto privato sono spesso ancora preda di pregiudizi e sbagliati vincoli di ruolo o di genere. Per poter essere al pari dell’uomo, alcune di noi, ad esempio, hanno dovuto rinunciare alle proprie fragilità o alla propria femminilità. Il Villaggio delle Donne rivendica anche questo diritto: non una donna superiore all’uomo, ma una donna cooperante, amica, alleata, equamente valida e interscambiabile. Una donna che non rinuncia alle sue priorità o alla sua sfera intima; letteralmente una commensale, ovvero seduta alla stessa mensa dell’uomo”.

Il Villaggio sarà un microcosmo di possibilità: dallo yoga alla danza, dalla lezione di pilates ai massaggi, dal wellness alla cura di sé col settore beauty. “Uno spazio esclusivo ed inclusivo insieme. – aggiunge l’assessore Maria Antonietta Dominici – Oltre alla cura della persona, ovviamente, verranno create opportunità per il dialogo e per il confronto, con 7 tavole rotonde su 7 diversi argomenti della società attuale; andremo ad  approfondire le coordinate economiche, sociali, territoriali e di qualità della vita delle donne di oggi. La parità non significa avere di più perché si è avuto di meno, ma avere lo stesso accesso alle stesse sfere della vita sociale, lo stesso salario e la stessa importanza”. Si darà voce alle donne imprenditrici, alle esperte del mondo della moda e alle donne attive nell’emisfero dell’editoria. Il filo conduttore sarà la conquista (già arrivata o che deve ancora arrivare) di diritti e di spazi nel corso delle varie epoche storiche e in diversi angoli di mondo.

Un villaggio aperto anche agli uomini: si esibiranno, infatti, diversi artisti. Tre saranno le colonne sonore del Villaggio: le musiche del compianto Ennio Morricone, con la storia della soprano Edda Sabatini, le scarpette rosso brillante della famosa Dorothy del film Il Mago di Oz e, infine, “Summertime” di George Gershwin, brano scritto per il musical Porgy and Bess nel 1935: prima opera autenticamente americana. 

“Connetteremo l’evento del Villaggio delle donne, che partirà alle ore 10 del mattino per arrivare sino alle 21 di sera, al Giro d’Italia 2024. – conclude la consigliera comunale Stefania Antidormi – Donne di corsa o in bicicletta, con le scarpe da ginnastica ai piedi, arriveranno fino al Castello, indossando la maglia della Carovana. Vogliamo far capire che la scalinata dei diritti che le nostre antenate, prima di noi, hanno incominciato a scalare non è ancora terminata. Tutte le cittadine e tutti i cittadini sono invitati a partecipare: sarà una giornata sì dai diversi temi, ma con un unico sfondo comune, ovvero l’essere fiere di essere donne”. 

NEWS

tekneko
FB_IMG_1713022171441
Polizia Locale della Marsica
cdv
27° Campionato Marsicano di Bocce per Società, vince la Società Bocciofila "La Rocca" di Villavallelonga
Odissea
Arrosticini offerti al volo ai ciclisti impegnati nel Giro d'Abruzzo (video)
TRUE-1200X675-7-4-768x432
Tratturo Celano-Foggia
LAVORI STACCIONATA VIA DEL LATTE (3)
"Intelligenza artificiale e pace", il 19 Aprile convengo presso il teatro dell'istituto "Don Orione" ad Avezzano
Reati contro il patrimonio, il Prefetto ringrazia i Carabinieri per le operazioni e gli arresti degli ultimi giorni
L'area di Aielli in cui si trova il murale dedicato alla Costituzione italiana si rifà il look
Dacia Maraini a San Vincenzo Valle Roveto per la seconda edizione di "Margini - Scrittori e territorio"
FB_IMG_1712997774086
carabinieri arresto
Spopolamento in Abruzzo, Marsilio: "Lavoro e infrastrutture anche nelle aree più svantaggiate"
comunepescina
Pagliarini-CCC-rotated-e1712991756978
PHOTO-2024-04-12-20-29-50
Roma-Pescara
5002802_1822_ladro
PHOTO-2024-04-12-16-47-40 (1)
La Regione Abruzzo finanzia due nuovi centri per uomini autori di violenza domestica e di genere, uno sarà in provincia dell'Aquila

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelina Di Cosmo
Angelina Di Cosmo
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Giulio Taglieri
Giulio Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Domenico Calderozzi
Domenico Calderozzi
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina