Il Sindaco di Celano adotta misure più stringenti per fermare i contagi

Celano – Il Sindaco di Celano, Settimio Santilli, interviene in maniera rigorosa per tentare di fermare i contagi nel paese che amministra. “Visto l’aumento esponenziale negli ultimi giorni dei casi positivi al Covid-19 sul nostro territorio comunale, ho ritenuto di adottare misure ancora più restrittive rispetto a quanto previsto dall’ultimo D.P.C.M. di oggi 13 ottobre 2020“, scrive il primo cittadino. E, in effetti, le misure adottate a Celano sono adesso più stringenti rispetto a quelle imposte dal Governo. Nello specifico, Santilli ha stabilito:

sospensione delle attività che abbiano luogo in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, e degli eventi culturali;
sospensione di feste in luoghi al chiuso e all’aperto, compreso ristoranti e bar e delle feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
chiusura al pubblico degli eventi e delle manifestazioni riguardanti sport individuali e di squadra in quanto non è possibile garantire il distanziamento interpersonale di almeno un metro ed adeguato ricambio d’aria nelle strutture al chiuso;
limitazione dell’orario dei servizi di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie e pasticcerie) imponendo la chiusura alle ore 23:00 con consumo al tavolo e sino alle ore 21:00 in assenza di consumo al tavolo; resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio, nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per le attività di confezionamento che di trasporto, nonché la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto, o nelle adiacenze dopo le 21:00 e fermo restando l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro;
divieto dei cortei funebri di accompagnamento delle salme dall’abitazione o dalla camera mortuaria fino alla chiesa e da quest’ultima al cimitero comunale;
chiusura del parco Santa Rita in località Madonna delle Grazie e di tutte le strutture ludico ricreative in località Sacro Cuore;

Ovviamente rimangono valide le indicazioni stabilite dal nuovo D.P.C.M. in vigore dal 13 ottobre. Le regole stabilite dall’ordinanza del Sindaco di Celano entrano in vigore a partire dal 14 ottobre e saranno efficaci fino al 13 novembre 2020. Come viene esplicitamente scritto, saranno eseguiti rigidi controlli da parte delle forze dell’ordine sul rispetto di quanto previsto sia nel DPCM che nell’ordinanza sindacale.