Il sassofonista marsicano Gianluca Lusi esce con il nuovo album “Gone” (VIDEO)

Gianluca Lusi esce con il nuovo album "Gone"
Gianluca Lusi esce con il nuovo album "Gone"

Capistrello – Il 23 settembre esce il nuovo album in trio del sassofonista abruzzese Gianluca Lusi, originario di Capistrello, con la partecipazione di grandi musicisti come Simone Zanchini (fisarmonica) e Luigi Masciari (chitarra).

“Il nuovo album di inediti di Gianluca Lusi, sassofonista di spiccata sensibilità musicale e tecnica sopraffina, al suo fianco Simone Zanchini alla fisarmonica, musicista virtuoso e poliedrico, protagonista della scena internazionale ed il chitarrista Luigi Masciari, raffinato ed elegante arrangiatore e compositore. Un album intenso, passionale, a tratti lirico; tre strumenti musicali affascinanti e melodici per un trio anomalo senza sezione ritmica che trova il suo equilibrio in momenti muscolari di libera espressione. Un progetto sorprendente in cui la ricerca musicale è il tratto distintivo, in un percorso di sonorità pieno di scoperte e di emozioni”. 

“Mettete insieme un sassofono, una fisarmonica ed una chitarra, tre compositori ed interpreti talentuosi e sopraffini, 9 brani originali bellissimi scritti e scelti appositamente, la magia dell’album che sentirete sarà unica, semplicemente fantastica. Le decennali esperienze dei tre artisti e l’approccio con la musica al di fuori dagli schemi, si fondono fino a farli diventare una cosa sola. Ascoltando l’album si ha come la sensazione che il tempo si sia fermato, le calde note e l’interplay dei musicisti ci trasportano in un viaggio senza confini”.

La loro musica ha fatto il giro del mondo e sono stati protagonisti di grandi eventi in U.S.A., Giappone, Inghilterra, Germania, Austria, Francia, Olanda, Svezia, Danimarca, Finlandia, Slovenia, Russia, Turchia, Ungheria, Croazia, Norvegia, Macedonia, Spagna, Tunisia, India, Venezuela, Armenia.

Gianluca Lusi, sassofonista, clarinettista, compositore e arrangiatore.

Consegue i diplomi in sassofono e in discipline musicali jazz con il massimo dei voti in Conservatorio, frequenta il corso di perfezionamento di musica jazz, improvvisazione e musica d’insieme alla Berklee Summer School. Nel 2008 fa la sua prima tournée internazionale negli Stati Uniti, conclusasi presso la prestigiosa “The University of Southern” di Hattiesburg in Mississippi. Attualmente docente Miur, è stato docente di sassofono nei corsi liberi jazz ed oltre presso la Casa del Jazz di Roma, in collaborazione con il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e docente di sassofono jazz presso l’Accademia Musicale Praeneste di Roma. Molto intensa la sua attività di concertista, ha avuto modo di suonare nei grandi circuiti italiani ed esteri con artisti di fama internazionale italiani e stranieri: Danilo Rea, Maurizio Giammarco, Paolo Damiani, Fabrizio Bosso, Roberto Gatto, Giovanni Amato, Luigi Masciari, Joel Holmes, Reuben Rogers, Gregory Hutchinson, Jeremy Monteiro, Ameen Saleem, Darryl Hall, Larry Panella, Bill Carrothers, Andy Gravish, Olivier Hutman. Ha pubblicato diversi album tra cui Gotha 17 (Splasc(h) Records), Rune (Blue Serge), Loose (Tosky Records), What’s New (Caligola Records), Never Fault Behind The Scenes (Tosky Records).

 “Beregynia’s Waltz”, la prima traccia dell’album quale omaggio a Beregynia’s figura femminile della mitologia slava, che rappresenta madre terra, simbolo della famiglia e protettrice dei figli.

LINK: https://open.spotify.com/album/1eMhIeFQ3g7ULbf4ef6DFR?si=qtEt-BjCRYqyrz1dEPL3QQ

Leggi anche