Il Presidente Confartigianato Avezzano consegna al Vescovo di Sulmona-Valva la statuita di un’infermiera per il Presepe



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Sebbene ci lasciamo alle spalle un Natale insolito, non si sono persi i valori della festività più sentita dell’anno, tra cui quello del presepe che continua a infondere speranza e coraggio. Al presepe di questo Natale 2020 si è aggiunto un nuovo personaggio che nei mesi scorsi si è contraddistinto ancora di più per l’impegno e la determinazione impiegati nel salvare la vita delle persone colpite dal Covid-19.

La nuova statuina del presepe non poteva che essere l’infermiera, una figura che in questo 2020 è stata di riferimento per migliaia di persone. Nell’ambito dell’iniziativa pluriennale “Il futuro del presepe: comunità e nuovi mestieri” promossa da Confartigianato e Coldiretti di concerto con la Fondazione Symbola, è stata consegnata ai Vescovi delle province italiane la statuina dell’anno, appunto, l’infermiera, con la volontà di rendere omaggio attraverso l’arte e il valore artigiano di eccellenza al mestiere di questo 2020. L’iniziativa vuole essere un inno alla vita, quella delle persone guarite, salvate dall’abnegazione e dalla dedizione di tutti gli operatori sanitari.

A questo scopo, lo scorso 23 dicembre il presidente di Confartigianato Imprese Avezzano Lorenzo Angelone ha consegnato a Mons. Michele Fusco, Vescovo di Sulmona – Valva, la statuina dell’infermiera realizzata artigianalmente dalla prestigiosa bottega d’arte presepiale napoletana “La Scarabattola” dei Fratelli Scuotto che è entrata a corredo del presepe allestito dalla Diocesi. Questa è solo la prima di una serie di iniziative annuali che Confartigianato, Coldiretti e Fondazione Symbola hanno avviato per valorizzare la tradizione del presepe e del mestiere artigiano.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di