Il PNLAM annuncia la Juan Carrito’s Story, incipit sulle vicende dell’orso figlio di Amarena



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Pescasseroli – Il PNLAM annuncia sulla propria pagina Facebook la Juan Carrito’s Story, con un post sul profilo dell’Ente Parco, pubblica l’incipit di quella che sarà una narrazione relativa alle vicende dell’orso figlio della ormai nota Orsa Amarena.

Il giovane orso negli ultimi mesi ha fatto parlare di sé per una serie di incursioni nei centri abitati in alcuni paesi della Marsica; Guardiaparco, Servizio Scientifico e Carabinieri Forestali si sono adoperati per controllare ogni spostamento ed ogni comportamento dell’animale.

Quello pubblicato sui social è solo il primo post attraverso il quale, l’Ente Parco fornisce spiegazioni relative al comportamento ed alle vicende connesse al giovane orso, l’obiettivo sembra essere quello di coinvolgere, attraverso una serie di informazioni, la comunità nelle attività che ruotano intorno all’animale svolte dagli addetti ai lavori.

Come si legge nel post: “Il nostro intento non sarà quello della semplice cronistoria: vorremmo far conoscere la reale complessità che ruota attorno agli orsi e alla loro gestione, vorremmo aprire uno spazio di riflessione intorno all’orso ed al rapporto tra vite umane e vite selvatiche, in maniera chiara e concisa, con toni pacati e guidati dalla scienza”.