Il parrucchiere marsicano Roberto Cipolletti rilancia il progetto del taglio di capelli gratuito per i bisognosi: “Ora che siamo tornati in zona gialla possiamo ripartire alla grande”

Ritorna in auge il progetto benefico del parrucchiere marsicano Roberto Cipolletti, che qualche tempo fa si è reso protagonista di un’iniziativa benefica, mettendo la sua professione al servizio dei meno fortunati.
Infatti l’iniziativa solidale messa in campo da Roberto prevedeva lavaggio e taglio di capelli gratuiti per chiunque ne avesse bisogno ma non ne avesse la possibilità, facendo appello ai vari centri di volontariato e che operano per il sociale, alle associazioni umanitarie come la Charitas e alle strutture per anziani.
Il riscontro positivo e il grande successo dell’iniziativa sono stati però bruscamente interrotti dall’insorgere dei contagi da Covid-19, sempre più numerosi soprattutto nel nostro territorio, tanto da costringere il generoso parrucchiere a stoppare temporaneamente il suo progetto, in vista anche della decisione di porre la maggior parte dei comuni marsicani in zona rossa per 2 settimane.
“Ora che la situazione sembra essere leggermente migliorata e che finalmente l’Abruzzo è tornato in zona gialla mi piacerebbe ripartire a pieno ritmo con il mio progetto benefico, riprendendo da dove avevo interrotto”, aggiunge Roberto Cipolletti, che conclude: “Invito dunque tutte le associazioni e i centri che avessero bisogno a mettersi in contatto con me, tramite telefono al numero 3389098182 o tramite mail all’indirizzo robycipo6@gmail.com.