Il MUN a Magliano de’ Marsi, un bellissimo museo sconosciuto ai turisti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Magliano de’ Marsi – Questa mattina sono andato di nuovo con mia moglie a visitare a Magliano dei Marsi (L’Aquila) il Centro Viste della Riserva Naturale Orientata “Monte Velino”, nel quale è stato allestito nel febbraio 2018 il bellissimo Museo dell’Uomo e della Natura-MUN, nel quale ci sono alcuni diorami con le immagini o le sagome degli animali che vivono nei vari ambienti della Riserva Naturale.

Una parte del MN è riservata agli “animali protetti” dalle varie Convenzioni Internazionali, che si continuano però a catturare ed a esportare, per profitto. Il MUN quindi è un luogo fantastico per far conoscere agli studenti delle Scuole Elementari e Medie, che lo visitano numerosi, quanto sia fragile la “biodiversità” e quali specie di animali sono a rischio di estinzione.

All’esterno del MUN c’è anche un Sentiero Natura diviso in due parti: la prima è “l’area degli habitat”, nella quale sono riprodotti gli habitat principali della Riserva Naturale, in una sequenza spaziale che va dalle praterie delle quote più basse a quelle di alta quota, passando attraverso i boschi di quercia e di faggio.

La seconda parte del Sentiero Natura e “l’area faunistica”, che permette di conoscere da vicino alcune delle più importanti specie di animali presenti nella Riserva, quali il grifone, l’aquila reale, il cervo e il capriolo. Ci sono anche due voliere, una con alcuni grifoni che non sono più in grado di alimentarsi da soli e l’altra con diverse specie di uccelli esotici sequestrati dal Servizio Cites perché importati illegalmente nel nostro Paese.

Il Centro Visite ed il MUN sono gestiti dal Reparto Carabinieri Biodiversità, che ha inglobato, con una riforma di alcuni anni fa, il Corpo della Forestale, con una scelta politica che per me è stata molto infelice.

Il Centro Visite ed il MUN è conosciuto dalle Scuole della Marsica che lo frequentano annualmente con classi di studenti diverse, ma non è altrettanto conosciuto dai turisti che vengono nella Marsica, perché non si trovano, nei punti informativi turistici dei vari paesi, gli opuscoli del Centro Visite e del MUN. Inoltre, i turisti hanno difficoltà a “trovarlo” perché non è adeguatamente segnalato quando si arriva a Magliano dei Marsi. Confidiamo quindi che gli organi competenti provvedano presto a risolvere questi due problemi che ho segnalato.

a firma di Giorgio Giannini