Il maestro percussionista Pierluigi Tomassetti vince il premio “Giuseppe Corsi città di Celano”



Dopo l’interruzione del 2020 a causa dell’emergenza Covid-19, torna quest’anno il premio “Giuseppe Corsi Città di Celano”, con un concerto di premiazione dal titolo “Note di un solstizio d’estate”.

Il concerto sarà trasmesso in streaming, sulla pagina Facebook del comune di Celano, lunedì 21 giugno 2021 alle ore 21, nella Chiesa Santa Maria Valleverde.

Per l’edizione di quest’anno il “Premio Giuseppe Corsi Città di Celano 2021” ottava edizione, dopo il lavoro di selezione delle candidature operato dalla commissione, formata dalla Presidente dell’Associazione “Giuseppe Corsi “ prof.ssa Maria Rosaria Legnini, con Franco Marcanio, membri del Coro e rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Celano, è stato assegnato al giovane musicista percussionista Pierluigi Tomassetti, giovane emergente di un’importante famiglia di musicisti, che da tre generazioni contribuisce a diffondere e a coltivare la cultura musicale della Città di Celano.

Il soprano prof.ssa Bianca D’Amore si è invece aggiudicata il “Premio Giuseppe Corsi Città di Celano 2021” alla Carriera, per aver condotto una brillante carriera artistica come soprano solista in Italia e all’estero, oltre che per l’attività che continua a svolgere.

Inoltre quest’anno è presente anche il “Premio Giuseppe Corsi Città di Celano 2021“ alla Memoria, attribuito all’indimenticabile organista nelle chiese della Città di Celano, Domenico Giuliani.
Il Premio, istituzionalizzato dal Comune di Celano, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Celano, della Provincia dell’Aquila e della Regione Abruzzo. Particolarmente rilevante anche il Patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati che ha inviato, quale dono di Rappresentanza, la medaglia originale celebrativa del 2021, che sarà consegnata al Vincitore Maestro Pierluigi Tomassetti nel corso del Concerto di premiazione, presentato dalla prof.ssa Domenica Carusi.

Quest’anno ospiti davvero speciali del Concerto di Premiazione sono i Musicisti di
“Mutazione psicologica”
del Maestro Nunzio Cleofe, da un’idea di Guido Villa e con la partecipazione di Alfredo Diamanti, che ha registrato negli Underground Studio’s il brano: sono stati loro a dare voce alla grande angoscia che abbiamo vissuto tutti nel corso dei tristi mesi passati, con il dolore per i nostri cari scomparsi a causa della pandemia, limitazione delle libertà personali, divieto di socializzare anche tra amici e familiari, paura e disagio nel non poter svolgere le normali attività di studio, lavoro e tempo libero.

Il maestro percussionista Pierluigi Tomassetti vince il premio "Giuseppe Corsi città di Celano"

Il premio “Giuseppe Corsi città di Celano“ intende riconoscere e valorizzare i giovani musicisti della Città di Celano che si distinguono per potenzialità personali e per attività musicale.
Inoltre nella sezione del Premio “alla Carriera” si intende dare riconoscimento alle attività musicali già svolte da musicisti ormai affermati e inseriti nel panorama musicale nazionale ed internazionale.
L’Associazione corale polifonica Giuseppe Corsi, fondata nel 1994, ha sempre operato considerando la valorizzazione del patrimonio culturale musicale di cui la Città di Celano è particolarmente ricca.

Fin dalla prima edizione del Premio, nel 2013, con la premiazione dei Complessi bandistici di Celano, si è voluto elevare all’attenzione del pubblico l’importanza della cultura musicale quale patrimonio artistico che promuove la manifestazione di talenti e personalità di grande pregio.
Nelle varie edizioni sono stati premiati grandi personalità musicali di Celano, ovvero i maestri: Luciano Di Renzo e la sua orchestra di fisarmoniche, Giuseppe Iacobucci, Giulio Barbieri, Adriana Marinucci, Tony Vitagliani, Nunzio Cleofe, Nazzareno Carusi, Sergio Prodigo, Enzo e Mariano Filippetti, Giorgio Paris ed altri.

Si ringraziano:
L’Amministrazione comunale di Celano, in particolare il Commissario Prefettizio dott. Giuseppe Canale e la presidente del Consiglio Comunale dott.ssa Silvia Morelli;
– Il presidente della Pro loco di Celano Guido Villa per le riprese, la realizzazione dei video e lo streaming;
Padre Ausilio Tornanbè, per aver ospitato il Concerto di Premiazione nella chiesa di Santa Maria Valleverde;
– La Tipografia “24 Serigraf“ di Celano per la grafica delle locandine e degli attestati;
– L’artista Katia Molinelli, per la realizzazione dei premi con originali sculture in legno.