Il Lago Scomparso del Fucino è tra le nuove opere dell’Abruzzo in Miniatura



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

AbruzzoL’Abruzzo in Miniatura riapre i battenti grazie al ripristino della zona gialla anche in Abruzzo. Tra le nuove opere che i visitatori potranno ammirare ora c’è anche lo scomparso Lago del Fucino insieme ad altre novità come il Lago di Scanno, il Ponte e il Porto Turistico di Francavilla.

Per noi marsicani, ovviamente, sapere che tra le piccole grandi opere riprodotte in scala che i tanti visitatori potranno ammirare c’è anche l’antico Lago che un tempo era il cuore della nostra terra, non può che essere motivo di orgoglio. A suo tempo segnalammo l’ingresso del bellissimo Castello Piccolomini di Ortucchio tra le opere ospitate nel Museo in Miniatura, ora è il turno del Lago del Fucino la cui realizzazione è “costata” tre mesi di lavoro.

LEGGI ANCHE

Il Castello Piccolomini di Ortucchio esposto ad Abruzzo in miniatura