Il Circolo pesca “Fabrizio Di Nino”: “no alla captazione delle acque del fiume Giovenco”

Pescina – Viste le ultime disposizioni prese dalla regione il direttivo Circolo pesca Fabrizio Di Nino esprime “la propria contrarietà nel progetto che prevede la captazione delle acque, al di fuori di ogni posizione politica ciò che ci ha sempre contraddistinto”.
Il Circolo “Chiede un incontro con il vice presidente della regione nonché assessore a caccia e pesca Emanuele Imprudente ad un confronto con la nostra associazione e preghiamo il sindaco Mirko Zauri da farci da garante affinché questo avvenga“.
Inoltre, continua il direttivo del Circolo,  chiediamo al consorzio di bonifica lo stato e l’inizio dei lavori per la pulizia della diga visto lo stanziamento da parte della regione dei fondi.
Inoltre ricordiamo, concludendo,  l’apertura della pesca fissata per il 7 marzo chiunque voglia condividere con noi questa passione può associarsi oltre alla pesca portiamo avanti grandi battaglie da 10 anni sempre in prima linea”.