Il Censis premia il corso di laurea triennale in Servizi Giuridici per l’impresa (Se.G.I.) dell’Università G. d’Annunzio



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Il Censis premia il corso di laurea triennale in Servizi Giuridici per l’impresa (Se.G.I.) dell’Università  G. d’Annunzio di Chieti-Pescara, nell’ambito della speciale classifica delle Università italiane, edizione  2021/2022, che fotografa il grado di qualità della didattica delle lauree triennali, delle magistrali a ciclo  unico e delle lauree magistrali biennali.

Il corso di laurea Triennale Se.G.I. si è infatti posizionato sul  podio dei migliori corsi italiani del settore giuridico-scienze dei servizi giuridici, classificandosi al terzo  miglior posto fra i corsi giuridici offerti da tutti gli atenei statali italiani. Afferente al Dipartimento di  Scienze Giuridiche e Sociali, il Se.G.I. è stato considerato dal Censis fra le eccellenze in Italia quanto  alla qualità degli insegnamenti impartiti e alla capacità dei propri iscritti di mantenere un percorso  regolare e completare il corso di studi nel triennio previsto, e risulta fra i più virtuosi in relazione al  tasso di passaggio degli studenti dal I al II anno di corso. Un risultato raggiunto grazie allo sviluppo e  all’offerta di servizi specifici di accompagnamento e sostegno agli studenti lungo tutto il percorso di  studi, nell’ottica di non “lasciare indietro nessuno”, contrastando l’abbandono in itinere e assistendoli  nel conseguimento del titolo di laurea nei tempi regolari.

Il Censis ha inoltre classificato il corso di  laurea al secondo posto in Italia relativamente ai rapporti internazionali: è stata premiata la significativa  e diversificata offerta di servizi agli studenti in termini di sostegno addizionale durante il periodo di  studio all’estero, che ha consentito un incremento degli studenti in uscita rispetto al numero degli  immatricolati, e di varietà dei possibili atenei ospitanti, senza dimenticare la riconosciuta attrattività del  Corso per gli studenti stranieri, comprovata dalla percentuale di studenti stranieri sul totale degli iscritti.  <La classifica Censis – commenta la professoressa Marialuisa Gambini, presidente del Corso di Laurea – ci rende molto orgogliosi perché premia e testimonia l’impegno del gruppo di docenti che ha creduto e si è investito da sempre in questo corso di laurea. Il risultato è il frutto di un lavoro continuo e lungimirante volto a rendere il Se.G.I. un corso di laurea altamente formativo grazie alla consolidata esperienza acquisita negli anni e alla costante attenzione alle prospettive sia di occupazione immediata che di prosecuzione degli studi>