Ieri incidente in Superstrada e SR 82 chiusa da circa un anno: il Comune di Civita d’Antino scrive una lettera di sollecito



Civita d’Antino – Ieri, come attestato anche dalle notizie diffuse attraverso le nostre pagine, si è verificato un grave incidente all’interno di una galleria della SS 690, a molti nota, semplicemente, come ex Superstrada del Liri. Per diverse ore, purtroppo, la viabilità da Avezzano e da Sora, è stata completamente interrotta.

Infatti, oltre al blocco del traffico dovuto al brutto incidente che ha coinvolto anche due mezzi pesanti, risulta impraticabile da tempo anche l’altro possibile collegamento tra i due territori, vale a dire la Strada Regionale 82 della Valle del Liri. Tale tratto viario, infatti, è chiuso dal mese di marzo 2021, quindi da circa un anno. “Dal mese di Novembre 2021 si è in attesa di un’autorizzazione paesaggistica da parte dell’Ente preposto per permettere alla Provincia di dare luogo ai lavori di ripristino” scrivono gli amministratori di Civita d’Antino.

Dal Comune marsicano, in considerazione delle rilevanza del problema, già a fine gennaio è stata inviata una lettera di sollecito agli organi competenti. “La strada provinciale” si legge nella nota “è un’arteria interna di estrema importanza per i collegamenti in caso di emergenze“. E nella giornata di ieri, con la SS 690 bloccata per incidente e la SR 82 chiusa da mesi, ci si è trovati ad assistere a una completa interruzione dei collegamenti tra la Marsica e il territorio di Sora.

LEGGI ANCHE

Violento frontale di due mezzi pesanti sulla superstrada del Liri



Leggi anche