Identificato e denunciato il pirata della strada di Ovindoli



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Ovindoli – Sono stati convocati dai carabinieri e hanno raccontato quello che hanno visto, non hanno avuto timore e hanno testimoniato, facendo stringere il cerchio su una sola persona che alla fine è stata identificata e denunciata.

E’ stato individuato e denunciato dai carabinieri, il pirata della strada che ha investito un 17enne compaesano che era alla guida del suo scooter, lasciandolo a terra e non prestandogli soccorso. (Ovindoli, pirata della strada investe un 17enne in scooter e fugge) Si tratta di T.A., ovindolese di 58 anni, che dovrà rispondere dei reati di lesioni personali stradali gravi, omissione di soccorso, guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di cocaina.

I fatti si riferiscono a lunedì sera, intorno alle 21.30, quando in paese giravano poche auto. L’uomo, alla guida di una Fiat Punto, è stato visto in più punti da alcuni testimoni che poi hanno raccontato ai carabinieri quello a cui avevano assistito.
Le indagini, curate dai militari della stazione di Ovindoli, al comando del maresciallo Sante Benedetti, si sono quasi subito concentrate sul 58enne, visto che dopo poco tempo dall’aver messo sotto il 17enne, si è andato a schiantare con la sua Fiat Punto, contro un albero. Soccorso dai sanitari del 118 anche l’uomo è stato ricoverato in ospedale, con il bacino fratturato. La prognosi per lui è di 30 giorni.

Al 58enne è stata ritirata la patente e sequestrata l’auto.




Lascia un commento