fulv
Aspetti della giurisdizione delegata nella Marsica durante il viceregno spagnolo e austriaco
Non è facile svolgere un’analisi sistematica e comparata che possa aiutarci ad arricchire e precisare il giudizio, a volte ancora troppo generico, sul dominio dei Colonna nel territorio marsicano durante...
Grotta di Sant'Agata
La grotta di Sant'Agata
Una grossa cavità naturale posta sul versante acclive della Serra di Celano grotta di Sant’Agata Sopra la parte sommitale della rocca della Turris Caelani, sotto una grande sporgenza rocciosa...
bcvff
Luigi Colantoni (1843-1925), canonico, vicario capitolare e ispettore ai monumenti
Questo articolo su Luigi Colantoni segue quello interessante dell’amico Fiorenzo Amiconi apparso su Terre Marsicane lo scorso 24 dicembre 2019 e vuole essere una integrazione ed un completamento di quanto...
I banditi Marco Sciarra e Alfonso Piccolomini
Banditismo e rivolte nel territorio marsicano (1587-1592)
Il 19 aprile 1587 la popolazione di Colli di Montebove (allora solo Colli) chiese aiuto al vescovo dei Marsi perché tormentata lungamente da un gruppo di feroci banditi. A sua volta, il presule, diresse...
Santa Maria degli Angeli alle Croci Napoli  - anno 1580 -
Nicola Corsibono, nato nel 1848 a Napoli visse e dipinse a Tagliacozzo
Nasce in località San Carlo all’Arena (Napoli) alle ore venti del 3 ottobre del 1848 in quell’epoca l’intera regione si chiamava ancora “Regno delle due Sicilie”. Fu battezzato nella splendida chiesa barocca...
feud
Feudatari, banditi aristocratici e scorridori di campagna (1592-1707)
Prima di esaminare dati importanti, occorre trattare altri episodi legati alla feudalità che costituiranno poi un passaggio fondamentale nel raggiungimento di un equilibrio tra economia agraria e pastorale,...
WhatsApp Image 2024-03-29 at 11.03
Le confraternite di Celano e i riti della Settimana Santa
Le sei confraternite di Celano, a distanza di secoli dalla loro fondazione, sono ancora attive ed operanti. Tutte sono titolari di una propria chiesa la cui cura e gestione rappresenta l’impegno...
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Il perduto borgo di Alba Fucens nel disegno e nel racconto dell'artista viaggiatore Edward Lear (1846)
Alba Fucens – Tra le varie tavole litografiche che Edward Lear ha realizzato nella Marsica, una tra le più suggestive e affascinanti è quella dedicata al borgo di Alba Fucens, un paese che, purtroppo,...
Cerca
Close this search box.

I Corsisti di ‘Operatore Turistico di Sante Marie innovano cultura e formazione attraverso la Visita al Parco Letterario ‘I. Silone’ di Pescina

Facebook
WhatsApp
Twitter
Email

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelina Di Cosmo
Angelina Di Cosmo
Vedi necrologio

In capo a tutti c’è Dio, padrone del cielo. Questo ognuno lo sa. Poi viene il principe Torlonia, padrone della terra. Poi vengono le guardie del principe. Poi vengono i cani delle guardie del principe. Poi, nulla. Poi, ancora nulla. Poi, ancora nulla. Poi vengono i cafoni. E si può dire ch’è finito“.
(I. SILONE – “Fontamara“).

Una giornata di cultura, con un diverso modo di fare formazione e condivisione, davvero fuori dall’ordinario, quella organizzata dagli iscritti, sabato 17 febbraio, con l’escursione nella Città di Pescina, per il  V° modulo esperienziale, previsto nel piano di studi, dell’attività formativa per ‘operatore turistico’ di Sante Marie. Un viaggio nel tempo all’interno degli scenari del parco letterario “I. Silone’, realtà che, da sempre, dedica grande attenzione ai temi legati alla crescita culturale, alla conoscenza del territorio, alla vita dello Scrittore e allo sviluppo del settore turistico. Parafrasando, tra le righe, il Suo testamento spirituale evinciamo che è durante l’esistenza terrena che si deve diventare Uomini, prima per i valori, poi per il mestiere, tenendo sempre presente l’importanza della cultura rispetto alla smania di fare soldi, di studiare solo per lavorare. Silone è sicuramente amato da tutti perché la denuncia verso le ingiustizie del mondo, verso la natura e le istituzioni, anche in questo momento storico, lo rendono voce della sfiducia e sentimento di tutte le generazioni, in quanto dal suo vocabolario e stata sempre bandita la parola ipocrisia. Infatti, i Sigg.ri Corsisti, insieme al Prof. Sandro Valletta, direttore dell’attività formativa, si sono dati appuntamento per una giornata speciale, con visita alle case museo e conclusiva àgape fraterna, dal tema “pizza in piazza”, dando vita ad un momento di confronto, dalle caratteristiche uniche, e disegnando un nuovo modo di ritrovarsi e stare insieme per la crescita culturale, umana, civile e sociale.

Complice la splendida giornata di sole e la cornice offerta dalla casa museo di Ignazio Silone, uno dei luoghi simbolo della Città, i partecipanti hanno così avuto l’occasione di vivere un’esperienza assolutamente particolare, anche grazie alla visita guidata dedicata,
con il seguente programma:

ore 9,30: ritrovo in Piazza Duomo, antistante la Basilica Concattedrale Santa Maria delle Grazie e visita della Chiesa;
– visita presso la Chiesa di Sant’Antonio;
– visita alla Casa Museo Silone e visione del docufilm “Il giovane Silone”;
– visita alla Casa Museo Mazzarino;
– visita alla tomba di Ignazio Silone.


Da qui, il ‘tour’ e’ proseguito verso la “Torre Piccolomini“, punto panoramico e di grande interesse storico-artistico-culturale, nonché paesaggistico, accompagnati dal C.A.I. di Pescina, per poi proseguire il cammino fino alla statua dell’alpino. Al termine, si e’ tornati indietro, fino a Piazza Duomo, dove ha avuto luogo l’àgape fraterna. La scelta di organizzare un’escursione di questo tipo, e in una ‘location’ tanto particolare, dal punto di vista culturale e non solo, oltre a proporre una nuova formula di fare cultura, formazione e confronto tra i corsisti e gli addetti ai lavori, ha l’obiettivo di promuovere possibili sinergie tra l’amministrazione comunale e le realtà del territorio marsicano, allo scopo di propiziare, in futuro, nuove collaborazioni, volte alla crescita, sotto ogni punto di vista, in particolare turistica, del comprensorio.

Un sentito grazie, quindi, a tutti coloro che ci hanno accompagnato, a cominciare dalla Dott.ssa Annalisa Costantini, una ragazza che ama le proprie radici e si spende per la promozione del territorio, preparatissima su Silone e sulla storia  locale, proseguendo con la maestra Virginia Di Mascio, un’enciclopedia umana sulla storia di Pescina e di Silone, una conoscenza unica di ogni angolo e di ogni palazzo del tempo che fu, per chiudere con il presidente del C.A. I. di Pescina, sottosezione ‘Valle del Giovenco’, Roberto Ranalli, preciso e puntuale in ogni illustrazione. Graditissima la presenza del sindaco Mirko Zauri, che non ci ha abbandonato un istante, durante tutta l’escursione, essendo stato per noi un fermo punto di riferimento, il quale, con entusiasmo e partecipazione attiva, ha colto l’opportunità e l’importanza del “nostro” momento di stare insieme, catturando la nostra attenzione per la passione che mette al servizio della collettività, affinché la Città di Pescina possa migliorarsi ancora di più, cosa mai banale per un amministratore.

NEWS

carlo lucci avvocato avezzano
Screenshot_2024-04-15-21-24-21-061_com.facebook
Una giornata per Morino Vecchio, il 20 Aprile per ricordare chi non c'è più e per pulire il borgo
Il marsicano Andrea Gallizzi vince il Campionato Mondiale della Pizza 2024
16 Aprile 1944 - 16 Aprile 2024, domani sarà celebrato l'80° anniversario del bombardamento di Carsoli
carlo lucci avvocato avezzano
Dal 17 Aprile al 19 Maggio chiuso l'ufficio postale di Collelongo per i lavori legati al progetto Polis
Sabato 20 e domenica 21 Aprile lavori sulla linea ferroviaria: previsti bus sostitutivi da Avezzano a Roma
Oggi è il compleanno di don Antonio Allegritti, i ragazzi della Pastorale giovanile: "Grazie per tutto quello che fai per noi"
IMG-20240415-WA0010
Realizzata una stazione di alimentazione supplementare per i grifoni: il 18 Aprile tavola rotonda a Massa d'Albe
MINICUCCI2
Rotatoria via Puglie 1
239784481_2233794690095999_719023615882613923_n
colle 1
L'Abruzzo a Vinitaly, Imprudente: "I nostri vini sono di qualità e sono apprezzati da tutti"
Pescina, la raccolta differenziata si digitalizza: arriva Junker, l’app che riconosce tutti i rifiuti
Quattro cuccioli abbandonati nella campagne di Tagliacozzo: "Chi può aiutarli?"
unnamed (4)
433098538_1118298909600081_5736080247556925110_n
Compie 100 anni il sacerdote marsicano don Francesco Di Domenico
661cce8eac353
Gruppo cammini aperti
Un oro e due argenti per gli atleti dell'Asd MMa al Campionato italiano cadetti Kick Boxing 2024

NECROLOGI MARSICA

Necrologi Marsica Domenico Cipriani (Memmo)
Domenico Cipriani (Memmo)
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Elia Gigli
Elia Gigli
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Santino Taglieri
Santino Taglieri
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Dott
Dott. Paolo Sante Cervellini
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Loreta Carusi
Loreta Carusi
Vedi necrologio
Necrologi Marsica Angelina Di Cosmo
Angelina Di Cosmo
Vedi necrologio

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Avezzano (AQ) n.9 del 12 novembre 2008 – Editore web solutions Alter Ego S.r.l.s. – Direttore responsabile Luigi Todisco.

TERRE MARSICANE È UN MARCHIO DI WEB SOLUTIONS ALTER EGO S.R.L.S.

Non è possibile copiare il contenuto di questa pagina