“Grazie per averci ospitato!”, con un messaggio sulla lavagna i Carabinieri ringraziano i bambini di Civitella Roveto

Civitella Roveto – Tante le scuole dei nostri territori che, qualche giorno fa, sono state trasformate in seggi elettorali. Anche la scuola primariaOrtovillani” di Civitella Roveto. Quando i bambini della classe 2A sono tornati in classe, hanno trovato un gentile e sorprendente messaggio tracciato col gesso bianco sulla lavagna presente in aula, a scriverlo sono stati i Carabinieri impegnati a sorvegliare le operazioni di voto.

Una grande scritta che recita: “Un saluto a tutti i bambini dai Carabinieri Grazie per averci ospitato!” e, poco sotto, il disegno del noto fregio dell’Arma costituito da una granata sormontata da una fiamma con tredici punte piegate dal vento accompagnata dal monogramma R.I. (Repubblica Italiana). A rendere noto quanto avvenuto sono gli stessi amministratori di Civitella Roveto.

Stupore negli occhi di tutti e poi, un grande applauso spontaneo a sottolineare questo momento emozionante. Subito dopo, la richiesta dei piccoli alunni di rispondere al messaggio ricevuto.
E i piccoli della classe 2A, coordinati dalle docenti Daniela Mariani e Patrizia Di Stefano, hanno colto l’occasione e subito hanno iniziato ad esprimersi con il linguaggio proprio dell’età: disegni, colori, scritte, sono finiti su un grande cartellone che resterà a scuola per ricordare questo giorno meraviglioso in cui l’arma dei carabinieri ha fatto breccia nel cuore degli alunni!

Continua poi la nota degli amministratori: “Soddisfatta anche la Dirigente Scolastica Lucia Troiano, che ha sottolineato l’importanza di questo semplice, ma significativo gesto; ha esortato gli alunni e i docenti a riflettere sul ruolo che l’Arma svolge per la tutela e la sicurezza di ogni cittadino e ha invitato tutti a partecipare attivamente alla giornata sulla legalità. Per finire una bellissima foto ricordo“.

Leggi anche