Gran Prix 2016, 200 atleti e 14 società di corsa tra i paesaggi della Marsica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Collelongo. In un clima di festa e amicizia, si è svolta sabato sera, all’Ostello di Collelongo, la cerimonia di premiazione del Grand Prix Marsica 2016, torneo singolo ed a squadre che coinvolge i maggiori gruppi sportivi marsicani.

L’evento chiude una stagione agonistica particolarmente intensa, consistita in 34 gare che hanno interessato, oltre all’intero territorio marsicano, anche le città di Cassino, Rieti e Pratola Peligna.

Da segnalare, in particolare, le gare impegnative del Lucus Angitiae Trail, dell’Ecomaratona dei Marsi, della Sera e dell’Ultraserra di Celano e dell’Ecoroscetta di Civitella Roveto. Il Grand Prix Marsica, che ha visto la partecipazione di oltre 200 atleti e di ben 14 società podistiche, è stato vinto per la categoria Uomini da Mohammed LAMIRI della Plus Ultra, per la categoria Donne da Monia D’ALESSANDRO della Magic Runners Tagliacozzo e, per la classifica a squadre, dall’USA Runners Avezzano.

Proprio l’USA Runners Avezzano, presieduta da Giovanni Pansini, è già al lavoro per preparare la gara di apertura del G.P. Marsica 2017, che come di consueto inizierà il prossimo 26 dicembre con la classica Scalata del Salviano, giunta ormai alla 14esima edizione, e che quest’anno avrà alla partenza la splendida cornice del Castello Orsini.

Gran Prix 2016, 200 atleti e 14 società di corsa tra i paesaggi della Marsica




Lascia un commento