Giuseppe di Pangrazio lancia la candidatura alle regionali, centinaia di cittadini lo accolgono al Don Orione di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Grande partecipazione di pubblico al Teatro Don Orione di Avezzano per l’apertura della Campagna elettorale del Partito Democratico. Centinaia di persone hanno salutato l’arrivo del candidato Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Legnini e dei candidati del PD della Marsica Giuseppe Di Pangrazio, Valentina Angelucci e Rosa De Luca.

“Non intendo ripercorrere le tante battaglie vinte in questi anni e i risultati conseguiti per i territori della Provincia dell’Aquila: è compito di un amministratore difendere le istanze dei cittadini. Piuttosto, mi interessa mettere la mia esperienza a disposizione delle due giovani candidate del territorio: è quello che mi è stato chiesto”. Ha esordito così il candidato Giuseppe Di Pangrazio salutando i tanti amici e amiche di Avezzano, dell’Aquila, dell’Alto Sangro e della Valle Peligna presenti in sala.  

Le tante persone presenti questa sera – prosegue Di Pangrazio – dimostrano che l’impegno profuso in questi anni non è stato vano. Nelle due legislature, nessun luogo è stato lontano dalle mie attenzioni; nessun cittadino è stato mai distante dalla sollecitudine del mio operato. La mia passione mi spinge oggi a completare i progetti iniziati mettendo in campo le competenze maturate negli anni

Giuseppe di Pangrazio lancia la candidatura alle regionali, centinaia di cittadini lo accolgono al Don Orione di Avezzano

E prosegue: “Tanti sono stati gli impegni assunti, dal grande impianto d’irrigazione del Fucino alla riconsegna del Palazzo Torlonia e del parco annesso alla cittadinanza marsicana, luoghi dati alla funzione di associazioni e gruppi, sia pubblici che privati; gli interventi a salvaguardia del Tribunale di Avezzano, delle esigenze manifestate in Valle Roveto, nella Piana del Cavaliere, nei Piani Valentini fino alle aree fucensi. La mia azione – aggiunge –  si è estesa anche sulle esigenze dell’Aquila, della Valle Peligna fino all’Alto Sangro. Nel mio mandato, l’Ente regionale ha risparmiato in 5 anni oltre 10 milioni di euro.

Cultura, sociale, impresa, infrastrutture: sono le coordinate che hanno delineato le mie strategie politiche, in ascolto e al fianco degli amministratori locali, con i loro consensi, con i loro suggerimenti, con la loro costante vicinanza. Un modus operandi racchiuso nel mio messaggio elettorale: ‘PER IL TERRITORIO, CON I CITTADINI‘, motore e obiettivo di ogni mia iniziativa politica”.




Lascia un commento