Gira il mondo in bici a 81 anni, Janus River arriva a Celano

Celano – Janus River il cicloviaggiatore di 82 anni che sta facendo il giro del mondo, ha fatto tappa a Celano dove è stato ospitato dal Comitato dei SS Martiri.

Janus River ha 82 anni e da 18 gira il mondo in sella ad una bicicletta, con un bagaglio di trenta chili tra vestiti, oggetti personali, sacco a pelo ed equipaggiamento per la sua due ruote. Nelle borse, anche energia, volontà ed ostinazione.
Una sfida con se stesso, che lo ha portato ad attraversare circa duecento Paesi, tra quattro continenti.
Vive con 3 euro al giorno, ospite di gente comune, amministratori pubblici, albergatori e ristoratori che conoscono la sua singolare storia.
Polacco, fuggito dalla sua terra perchè dissidente dal regime comunista, a 28 anni, dopo un brevissimo soggiorno in Nord Africa, si trasferì in Italia dove ha vissuto gran parte della sua vita, come imprenditore nel settore sportivo. Ma nel 2001 ha deciso di cambiare vita e di girare il pianeta a pedali.
Se provi a chiedergli qualcosa del suo passato, o su storie ed aneddoti, i suoi occhi azzurri, vispi come quello di un bambino, smarcano la brama di informazioni dell’intervistatore. E volano altrove, a chiudere il discorso.
Cosa si aspetta da futuro? Solo di morire così come ha vissuto: libero.