Gioia si prepara ad accogliere gli studenti di tutto il Mondo. Al via il Workshop internazionale di architettura



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Gioia dei Marsi. Si terrà tra Gioia dei Marsi e L’Aquila il XIII Workshop Internazionale di Architettura che affronterà il tema della “Riqualificazione dell’area dell’originario insediamento antisismico nel Comune di Gioia dei Marsi”, duramente provato dal sisma che ha colpito la Marsica nel 1915.

E’ il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura, Ambientale a coordinare il workshop internazionale con lo Shibaura Insitute of Tecnology di Tokyo nell’ambito degli accordi bilaterali stipulati nel 2002.

Nei giorni compresi tra il 25 febbraio ed il 25 marzo 2017, undici studenti dello Shibaura Institute of Tecnology di Tokyo, una studentessa turca, un portoghese e dieci studenti di Ingegneria Edile-Architettura dell’Aquila lavoreranno insieme in un contesto internazionale guidati da docenti e tutor universitari. Il tema, posto all’attenzione dal Comune di Gioia dei Marsi, e’ riferito ad un’area ormai vuota situata all’interno del primo insediamento progettato dai tecnici del Comune di Ferrara.

Sull’area e’ previsto che sorga una cosiddetta “Casa del volontariato” un edificio in grado di assicurare spazi adeguati alle associazioni no profit operanti sul territorio: Protezione Civile, associazioni d’arma, donatori di sangue.

Le attività svolte consentono agli studenti di concepire soluzioni progettuali coerenti con le condizioni contestuali e lo stato dell’arte, confrontandosi in un contesto internazionale e sono altresi veicolo di integrazione sociale e culturale.

Durante la prima settimana del workshop, tra il 25 febbraio ed il 5 marzo, gli studenti saranno ospiti del Comune di Gioia dei Marsi, supportato dall’Associazione Monte Serrone e dal Gruppo Volontari di Protezione Civile, e si confronteranno con le istanze della popolazione locale.

I lavori proseguiranno dal 5 al 23 marzo all’Aquila, presso le strutture dell’Ateneo aquilano a Roio.

La presentazione finale dei progetti si terrà il 23 marzo presso il centro culturale del Comune di Gioia dei Marsi, alla presenza dell’Amministrazione, della popolazione locale, dei docenti e di una giuria di esperti. Patrocinano l’iniziativa gli Ordini professionali degli Ingegneri e degli Architetti e l’ANCE locale, numerosi gli sponsor locali.




Lascia un commento