t1

Comune di Avezzano

t2

giargianése
gìjie
giràcce
girènne
girìtte
Gisèppe
Giuànne
givinótte
gnattùne
gnènde o gnènte
‘gnór
‘gnorantità
gnóve
guadàmbie
ì’
imméce o ‘mméce
ìmmene
immérne
ìsce
ìsse
ìssene
istàte
ìta
ìttene
ìtti
j’a
jàme o jàmme
jànna
jarlogge
jàte o jéte
jàtta
jelàta
jèla
jéme
jènnere
jètta
jétte
jéva
jèvene
jóchi
jójie

jòlica
jommèlla

jómmere
jòppeca
jórnata
jórne
jùpe
lamendàmme
lampazzùni
lancèrta
laorà’
lassà’
lassàte
làsseje
lasséteme
lassétte
lasséva
laùri
lèbbre
léna
léngua
lésche
léste
léttre
levà’
levènne
levérne
levéteme
lèvete
libberamesdòmmine
lìbbra
lìbbrece
licche
lìcche e palìcche
Licèse
limùni
linzióle
lìticane
litichènne
laorà’
limòsina
lòche
locràta
lónga
Lùche
Luiggìtte
lùjie
Luritùcce
maccarùni
macéjie
maddimàne
magnà’
magnaóra

magnarrìste
magnàte
màgna
magnéte
Majiàne
malannàcce
maleppégge
malessémbie
mallandrùni
mambrùcche
màmmeta
mancazióne
mànche
mànchene
mangìna
mànichi
mannàte
mànne
manóppie
Marcéjie
marcurdì
marìteme
marìtete
marròcca o

 mazzòcca
martéjie
masséra
massitùra
‘mbétte o ‘mpétte
‘mbiccarrìa
‘mbortànde
‘mbràccie
‘mbreacà’
‘mbreàchi
‘mbreccià’
‘mbricichétta
‘mbrujiàte
‘mbussìbbile
‘mbuttanìte
‘mbuttìta
méche
méjie
mèle
menà’
‘Menecùccia
mentóne
mentuà’
mentuàte
mèrda
‘Mèrica
mérle
mèsa
mesejórne
métiche
mettémece
méttese
mettìrne
mì’
Micchelàngele
Micchèle
  

forestiero, strano
giglio
girarvi
girando
giretto
Giuseppe
Giovanni
giovanotto
gattoni
niente
signor
ignoranza
nuovo
guadagno
io, andare
invece
andarmene
inverno
esci
lui, egli
andarsene
estate
andata
andartene
getti
li ha
andiamo
ghianda
orologio
andate
gatta
gelata
gela
andiamo
genero
getta
andò
andava
andavano
giuochi
loglio, graminacea che nasce spontanea tra il grano e lo infesta
parlantina, a parlare a lungo, prolissamente
giumella, quanto è contenuto nel cavo delle due mani tenute insieme
gliommero
lentamente, in modo flemmatico
giornata
giorno
lupo
lamentarmi
erba infestante a foglie larghe
lacèrto, lucertola
lavorare
lasciare
lasciato
lascialo
lasciatemi
lasciò
lasciava
lavori
lepre
legna
lingua
fetta(riferita soprattutto al pane)
svelto, lesto,sbrigati!
lettere
levare, togliere
levando
levarono
levatemi
levati, scansati
libera me domine!
libera, liberi
liberaci
pallino nel giuoco delle bocce
senza mezzi di fortuna o di sostentamento
Cese, frazione di Avezzano
limoni
lenzuolo
litigano
titigando
lavorare
elemosina
la, in quel posto, li
logorata
lunga
Luco dei Marsi
diminutivo di Luigi
luglio
Loretuccio
maccheroni
macello
questa mattina
mangiare
mangiatoia, luogo o affare in cui si traffica illecitamente
vedi
mangiato
mangia
mangiate
Magliano
uomo poco raccomandabile persona trista, perfida, malvagia
martello a doppia punta del muratore
uomo di cattivo esempio
malandrino
mezzo di locomozione, a 4 ruote, trainato da cavalli
tua madre
svenimento
neanche
mancano
sinistra, mancina
manici
mandato, spedito
mando
covone, mannello
Marcello
mercoledì
mio marito
tuo marito
pannocchia del granturco
martello
questa sera
impasto di farina ed acqua con aggiunta di lievito
nel petto
impiccherei, impiccherebbe
importante
in braccio
ubriacare
ubriachi
spargere ghiaia
in bicicletta
incomprensibile
impossibile
infestato
imbottita, trapunta
con me, meco
meglio
miele
generare, produrre, picchiare, menare
Domenicuccia
montone, maschio della pecora
menzionare, nominare
raccontate, menzionate, mentovate
feci
America
merlo
mezza, metà
mezzogiorno
medico
mettiamoci
mettersi
misero
mio
Michelangelo
Michele

Giovanbattista Pitoni

avezzano t2

t4

giargianése - Micchèle

t3

avezzano t4

t5