Genovesi contro Di Pangrazio “Parco Torlonia nel degrado”

Avezzano – Ancora un attacco da parte del consigliere comunale di Avezzano (L’Aquila) e coordinatore provinciale della Lega, Tiziano Genovesi che punta il dito contro l’amministrazione Di Pangrazio, questa volta in relazione alla manutenzione del verde pubblico di Parco Torlonia

Le parole di Genovesi sono affidate alla nota stampa che pubblichiamo qui di seguito:

“Il ‘Parco Torlonia’ di Avezzano è ormai abbandonato all’incuria e al degrado. Le aree verdi della nostra città, fondamentali soprattutto in questo momento storico, sono ormai in rovina e questo perché l’attuale amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giovanni Di Pangrazio, non è in grado di curare la manutenzione ordinaria, figuriamoci quella straordinaria”.

“Il Parco dedicato ai più piccoli è ancora chiuso, il manto erboso è secco in diversi punti dell’area, la sporcizia e il totale disinteresse ormai regnano sovrani – aggiunge Genovesi – Ora, capisco le difficoltà del primo cittadino e della sua squadra, che ancora una volta si trovano a dover ammettere di non essere riusciti a mantenere quanto promesso, ma è bene che venga spiegato alla città a cosa si deve tutta questa indifferenza”.

Il consigliere, dunque, punta il dito contro “un’amministrazione e un sindaco inefficaci e inconcludenti”, un “non governo Di Pangrazio, preso probabilmente da altre questioni, che sta mettendo in ginocchio il capoluogo marsicano”.

“Non c’è una programmazione, ma come sempre solo sterili annunci. Nel bilancio di previsione del Comune sono stati previsti – per il 2021 – 4.355.872 euro per le opere di valorizzazione di Villa Torlonia e Parco Torlonia. Bene, come verranno utilizzate queste somme? Quando? Di quali interventi parliamo? Non è stato illustrato un cronoprogramma, nulla”, tuona Genovesi.

“Insomma, dal promettere un Mega Parco cittadino che diventi il fiore all’occhiello dell’intera Marsica a non essere in grado di tenere in ordine l’esistente, attraverso una manutenzione ordinaria, il passo per Di Pangrazio è stato davvero molto breve”, conclude il consigliere del Caroccio.

Comunicato stampa Tiziano Genovesi