venerdì, 16 , Aprile
spot_img

Prima pagina

Futsal: l’Orione travolge con un 8 a 0 senza storia il Lions Bucchianico

Avezzano –  Nessuno avrebbe mai immaginato che il match di ieri tra Orione e Lions bucchianico si sarebbe concluso con un successo così netto a favore della formazione avezzanese. La squadra ospite, in piena lotta salvezza, scende in campo senza mordente e viene travolta dagli uomini di mister Carpineta.

Passiamo ora alla cronaca del match: non ci mette molto l’Orione a trovare la via del vantaggio grazie a Sannito, che con un bel collo sinistro piazza la palla quasi all’incrocio dei pali. Subito dopo è il solito Bajouri a saltare di netto l’avversario e servire il giovane Maceroni, che insacca a porta vuota.

Blanda la reazione ospite con una punizione che vede la pronta risposta di Berardi. Sul finire del primo tempo Conte avrebbe la palla del 3 a 0, ma il suo collo destro si infrange sul palo.

Si rientra in campo a fine intervallo e non passa molto prima che Bajouri porti i suoi sul 3 a 0 al termine di una buona azione di contropiede. Di lì a poco arriva anche il poker messo a referto da Conte, bravo a sfruttare l’ottimo lavoro di Di Giulio che gli serve dalla fascia destra un assist al bacio.

Il Lions cerca quantomeno di trovare il gol della bandiera, ma il numero 13 conclude malamente da ottima posizione. A circa metà secondo tempo i teatini confezionano forse la migliore azione della loro partita, ma Camelo con un gran salvataggio sulla linea mantiene la porta di Berardi imbattuta. Passano pochi minuti e lo stesso Camelo trova anche la via del gol al termine di una pregevole trama di gioco. Ormai il Lions molla completamente la presa e la compagine biancoverde va prima a segno con Bussi, che viene servito ottimamente dal capitano ed insacca a porta vuota, e poi con Di Giulio, grazie a un destro violentissimo scagliato verso la porta avversaria.

Resta il tempo anche per la doppietta personale di Camelo, autore quest’oggi di una grande prestazione.

Con questa vittoria l’Orione conquista quasi matematicamente la salvezza. Le prossime quattro giornate saranno probabilmente sfruttate dallo staff tecnico orionino per dare spazio a quei giocatori che sono stati meno impegnati nel corso della stagione, con un occhio già verso quella successiva. (M.Mancinelli)
Foto di Alessandro Calderoni

- Advertisement -

Promo Box



segnalate

TERRE MARSICANE VIDEO