ARCHEOLOGIA

Fortilizio medievale di Pescina

Gravemente colpita dal terremoto del 1915, Pescina conserva molto poco dell’antico abitato. Tuttavia, sono ancora degni di attenzione i ruderi di un fortilizio medievale e la loggia della casa del cardinal Giulio Raimondo Mazzarino, la chiesa di S.Antonio (S.Francesco) e la stessa cattedrale di S.Maria delle Grazie (tardo-rinascimentale, con portico anteriore a cinque arcate e doppio ordine di finestre), un’originale fontana pubblica sita alla destra del fiume e il settecentesco palazzo Malvezzi.

Tra le costruzioni moderne: la casa Museo Mazzarino. Nella frazione di Venere, tre torri duecentesche, una sola delle quali ancora in piedi, povere reliquie di un poderoso recinto difensivo.

Localizzazione

Approfondimenti

News Pescina